Chi è Patricia Abati, manager e compagna di Pupo (oltre la moglie)

Da quando Enzo Ghinazzi ha svelato la sua vita poliamorosa, il nome di Patricia Abati è rimbalzato sulle cronache rosa. Chi è? Ve lo sveliamo…

Patricia Abati è la seconda donna nel cuore di Pupo, almeno in ordine di arrivo dato che il cantante ha rivelato di amare allo stesso modo lei e sua moglie, Anna Ghinazzi. L’artista è bigamo a tutti gli effetti, e il pubblico ha iniziato a interrogarsi sull’identità della fidanzata. Chi è davvero Patricia Abati e che rapporto ha con la consorte dell’interprete di Gelato al cioccolato?

Chi è Patricia Abati?

Patricia Abati ha origini francesi e, pur in assenza di informazioni certe sulla sua data di nascita, le tracce sul web ci riportano all’anno 1960. Nella vita di tutti i giorni fa la manager e uno dei suoi ‘pupilli’ è diventato il compagno di vita: Enzo Ghinazzi (in arte Pupo).

Sappiamo che la Abati era sposata con il titolare di un piccolo studio di registrazione, e che l’allora marito aveva iniziato una collaborazione con il cantante…Questa sarebbe l’occasione del primo incontro tra i due piccioncini…

Patricia Abati
Fonte foto: https://www.facebook.com/patricia.abati

La storia d’amore con Pupo

Patricia Abati è diventata famosa, sul piccolo schermo e sulle cronache rosa nazionali, dopo la confessione del suo compagno. Pupo, infatti, ha svelato all’Italia la sua bigamia, sorprendendo i fan. Lui, sposato con Anna Ghinazzi da anni, l’ha conosciuta nel 1989 e, da allora, la passione non si è mai spenta.

Cosa sappiamo del rapporto tra le due donne di Ghinazzi? Inizialmente, come ha spiegato lui stesso, tra Anna e Patricia i rapporti sarebbero stati tesi per via della gelosia. Attriti che, col tempo, si sarebbero avviati a una risoluzione per un semplice principio: Pupo le ama entrambe!

Patricia Abati in 3 curiosità

-La manager non sembra amare particolarmente i social, specie Instagram (dove è assente). Compare, invece, su Facebook, dove gli aggiornamenti non sono molto frequenti ma comunque permettono di tracciare l’evoluzione della sua vita.

-È una donna molto sensibile e possiamo dire con certezza che è un’amante degli animali, cani e gatti in testa, e si batte contro l’abbandono e i maltrattamenti.

-Ha una grande passione anche per i fiori, come traspare dal suo Facebook (in cui spesso condivide foto bellissime e coloratissime).

Fonte foto: https://www.facebook.com/patricia.abati

ultimo aggiornamento: 03-04-2019

X