Chi è Le Yen Mai: 'la Marie Kondo milanese' che riordina gli armadi

La ‘Marie Kondo di Milano’ cambierà per sempre il tuo guardaroba

Le Yen Mai è la prima riorganizzatrice di armadi di Milano: una passione per l’ordine che diventa un vero lavoro, proprio come fece Marie Kondo.

Le Yen Mai vive a Milano ed il suo lavoro è quello di riorganizzare gli armadi delle influencer italiane. Non tanto una professione quanto un vero dono il suo: con pochi passaggi è in grado di ordinare il più disorganizzato degli armadi di una fashion addicted. Le sue origini sono asiatiche, proprio come Marie Kondo, ma Le Yen Mai è nata ed ha passato gran parte della sua vita in Svizzera. Un mix di culture che hanno generato come risultato una donna determinata, ordinata ed estremamente organizzata, in grado di insegnare a chi ama comprare vestiti ed accessori, come tenerli al meglio.

Non è certo la paura a fermarla: con il sogno di diventare la riorganizzatrice di armadi più abile e nota in Europa, nel giro di due anni ha mollato tutto e si è messa in proprio. Conosciamola meglio!

Chi è Le Yen Mai?

Le Yen Mai nasce a Zurigo nel 1988, da padre e madre di origini vietnamite. Comincia il suo percorso di studi in Svizzera, ma superata la maggior età decide di spostarsi a Parigi per completare un percorso di studi di design della moda.

Prosegue con due master, il primo all’Istituto Marangoni ed il secondo, in management brand marketing da Mode’art, sempre a Parigi. Qui si aprono numerosi sbocchi professionali per il suo futuro, a partire dalla posizione di project manager per la Sachs Fifth Evenue, che ricoprirà nell’immediato.

Nel 2015, però, l’amore ed il lavoro la portano a Milano, dove si stabilirà definitivamente. Qui comincia ad approcciarsi al concetto di ordine ed organizzazione, non solo degli armadi, ma delle abitazioni in generale.

È sposata? Ha figli? Sfortunatamente, non si hanno notizie sulla sua situazione sentimentale, argomento che non affronta molto volentieri pubblicamente o sui social network.

Armadio ordinato da Le Yen Mai
Fonte foto: https://www.instagram.com/_mailifestyle_/?hl=it

Cosa fa Le Yen Mai?

È entrata nel mondo del lavoro attraverso la moda, come marketing specialist di alcune firme italiane. Poi è passata al cinema, in qualità costumista, dove ha cominciato ad avvicinarsi a quello che oggi è diventato il suo principale mestiere: l’organizzazione degli armadi.

Le influencer, così come le fashion addicted, sono andate in visibilio! Finalmente una soluzione a tutti i loro problemi: imparare a gestire l’enorme mole di vestiario acquistato senza ritrovarsi uno tsunami nell’armadio ogni mattina.

Ha cominciato da zero, meno di due anni fa, tramite il web, proprio come Marie Kondo. Dopo i primi follower, hanno cominciato a contattarla le influencer fino a riuscire ad introdursi negli armadi di molte icone del fashion tra cui Veronica Ferraro, Giada Tedesco e Gabrielle Caunesil.

In pochissimi mesi, dunque, il profilo della riorganizzatrice di armadi di più in voga tra le influencer è rimbalzato di account in account, attirando la loro completa attenzione. Ma non si sono fermate a questo, contattandola, molte hanno chiesto un intervento nei loro lussuosissimi guardaroba. Ed è così che il suo lavoro prende piede ed i lavori aumentano insieme alla sua notorietà. Basta aprire il suo account di Instagram per poter vedere solo alcuni dei suoi capolavori messi in atto durante questi due anni!

Le sue principali clienti sono di Milano, ma non mancano seguaci nella capitale Romana e a Verona, spingendosi fino a Parigi e a Zurigo, sua terra natale.

I prezzi di Le Yen Mai: quanto costa il suo restyling?

Ma qual è il prezzo per una completa riorganizzazione della propria cabina armadi? Circa 8 ore di lavoro costano 250 euro che diventano 450 se i giorni necessari per il completo restyling saranno due.

Ma attenzione non basta contattarla il giorno prima: vista la sua notorietà, è necessario prendere appuntamento settimane in anticipo, perché difficilmente troverete posto a ridosso della richiesta.

Il suo sogno però non è ancora stato realizzato. Vuole estendersi ulteriormente, arrivando a mettere mano negli armadi delle star nazionali ed internazionali. Ma quale armadio da riordinare la farebbe sentire davvero realizzata nella sua carriera? “Il guardaroba di Maria Antonietta, sarebbe una bella sfida” risponde ironicamente in un’intervista a TPI.

Fonte foto: https://www.instagram.com/mailifestyle/?hl=it

ultimo aggiornamento: 24-09-2019

X