Ha fatto la storia di manga e anime con la sua creatività capace di conquistare il mondo, ed è morto in modo tragico. Scopriamo la storia di Kazuki Takahashi, creatore di uno dei maggiori successi nel settore.

Kazuki Takahashi è morto il 6 luglio 2022 a Okinawa, nel suo Giappone, secondo le cronache annegato in mare. Era il “padre” di Yu-Gi-Oh!, anime da cui è stato tratto un gioco che ha conquistato il successo su scala mondiale. Ecco chi era dietro le quinte della carriera, tra biografia e vita privata…

Chi era Kazuki Takahashi e dove viveva?

Kazuki Takahashi è nato a Tokyo, sotto il segno della Bilancia, il 4 ottobre 1961. Si è spento a Okinawa, il 6 luglio 2022, trovato morto in mare a seguito di annegamento. È stato un fumettista tra i più famosi e affermati del Giappone (dove ha sempre vissuto), creatore del manga e anime Yu-Gi-Oh! da cui è anche un gioco di carte collezionabili che ha conquistato il mondo intero.

La vita privata di Kazuki Takahashi

Nonostante i successi e la fama planetaria, Kazuki Takahashi ha sempre mantenuto il massimo riserbo sulla sua vita privata e sui suoi affetti. Tutto quello che è emerso sul suo conto riguarda la sua carriera di fumettista e di firma tra le più brillanti tra gli autori di manga e anime made in Japan.

La morte del celebre fumettista giapponese è datata 6 luglio 2022, trovato senza vita in mare nell’arcipelago di Okinawa all’età di 60 anni. Secondo quanto trapelato, Takahashi sarebbe deceduto per annegamento mentre si trovava a fare snorkeling al largo di Nago.

Altre 3 cose da sapere su Kazuki Takahashi

– Ha iniziato la sua carriera di mangaka nel 1982 e il suo primo lavoro è intitolato Tokiō no taka.

– Nel 2015 ha ricevuto il premio Inkpot dal Comic-Con International.

– A dargli l’ispirazione per Yu-Gi-Oh! sarebbe stato il suo amato cane, uno shiba inu di nome Taro a cui è dedicata una carta del gioco, la Shiba-Warrior Taro con artwork disegnato personalmente dal fumettista.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-07-2022


Chi è Charlie Gnocchi, conduttore radiofonico e artista poliedrico

Che fine ha fatto Paolo Meneguzzi? Tutto sul cantante di Verofalso e cosa fa oggi