Tutto quello che c’è da sapere su Gianni Statera, famoso sociologo e unico grande amore di Alda D’Eusanio.

Gianni Statera è stato un famoso sociologo italiano scomparso il 1° maggio 1999 a seguito di una battaglia contro una grave malattia. Il celebre accademico è stato sposato con la conduttrice Alda D’Eusanio, che lo ha sempre considerato l’unico grande amore della sua vita. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lui e sulla sua carriera.

Alda D'Eusanio
Alda D’Eusanio

Chi era Gianni Statera: la carriera

Nato a Roma il 27 novembre 1947 (sotto il segno zodiacale del Sagittario) Gianni Statera si è laureato presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’università la Sapienza e, a seguire, ha lavorato come insegnante di Ricerca sociale e Sociologia delle relazioni internazionale. È stato preside della facoltà di Sociologia e direttore dell’Osservatorio di sociologia elettorale e della rivista Sociologia e ricerca sociale. Ha pubblicato numerosi saggi di sociologia.

Gianni Statera: la vita privata

Il famoso sociologo e accademico era sposato con la conduttrice Alda D’Eusanio, a cui è stato legato fino al giorno della sua scomparsa. I due si conobbero proprio alla facoltà di sociologia (dove la conduttrice si è laureata) e a proposito del loro grande amore la stessa D’Eusanio ha confessato al Corsera:

“Io ero un sacco rossa, un sacco comunista e sottoproletaria. Lui era socialista e, per me, era un borghese nemico di classe. Era bravissimo, ma non mi affascinava. Aveva solo sette anni più di me, ma era già direttore del dipartimento di Sociologia. Aveva scritto il suo primo libro a 12 anni. Era un genio, ma io pensavo che per uno che aveva mangiato pane e cultura era il minimo. Alla presentazione di un libro, iniziò a corteggiarmi, gli permisi il primo bacio dopo sei mesi. Mi conquistò con l’intelligenza, che è quello che succede ancora. Continuo a discutere con lui e a farci pace. Ha una mente forte, siamo due caratteri da scontro totale. Lui era tutto preso dall’università, la mia rivale: studiava e leggeva sempre. Io lo prendevo in giro. Rifletteva sui massimi sistemi e gli dicevo: scusa , tu che sai tutto, che ore sono? A volte, mi svegliavo e lo trovavo che mi guardava e rideva. Ancora lo fa, la mattina. Ancora lo amo tanto”. Per la conduttrice la morte del marito (a causa di un male fulminante) è stata un vero e proprio shock e lei stessa ha ammesso che sarebbe arrivata a pesare 34 chili a causa del dolore.

Gianni Statera e Alda D’Eusanio: chi è la moglie del sociologo

Nata a Tollo (in Abruzzo) il 14 ottobre 1950 (sotto il segno zodiacale della Bilancia) Alda D’Eusanio ha iniziato giovanissima a lavorare in tv occupandosi di questioni socio-politiche nel programma Rai L’Italia a schede. Nel corso degli anni ha preso parte a innumerevoli programmi tv (tra cui L’Italia in diretta e Al posto tuo) ed è diventata uno dei più celebri volti del panorama televisivo italiano. Nel 2012 la conduttrice ha subìto un grave incidente stradale a causa del quale ha rischiato la vita ed è rimasta in coma per svariati mesi.

Dopo la morte di Gianni Statera Alda D’Eusanio è rimasta a vivere a Roma (insieme al suo adorato pappagallo, Giorgio).

Gianni Statera: le curiosità

– Alda D’Eusanio ha confessato a Domenica Live che suo marito avesse pessimo gusto nel farle i regali e che per questo lei si sarebbe fatta dare da lui (nelle occasioni speciali) un assegno in bianco.

– La conduttrice ha confessato di continuare a fare dei regali a suo marito anche dopo la sua scomparsa.

– Suo fratello era il giornalista Alberto Statera.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-01-2022


Chi è Bobby Solo: la storia di un mito tra luci e ombre

4 curiosità su Donata Brischetto, concorrente a The Voice Senior