Gabriele Vagnato è uno dei TikToker italiani di maggiore successo grazie in primis alla sua simpatia e alla sua solarità: vediamo tutto ciò che c’è da sapere sul suo conto!

Gabriele Vagnato è, senza ombra di dubbio, uno dei TikToker che sta riscuotendo più successo in Italia. La sua comicità irriverente e il suo umorismo lo hanno reso famoso ma, nonostante la tenera età, la sua carriera come comico stava già ottenendo un discreto successo prima del suo approdo su TikTok. Anche in seguito, perché è stato scelto per essere tra i conduttori di Love Mi, il concerto benefico promosso da Fedez e J-Ax a Milano. Vediamo dunque tutto quello che c’è di interessante sulla sua vita privata, sulla carriera e sulle curiosità più uniche e particolari!

Gabriele Vagnato: biografia e carriera

Gabriele Vagnato nasce ad Asti, in Piemonte, l’8 febbraio del 2001 sotto il segno dell’Acquario; anche se ad appena 4 anni si trasferisce con la famiglia a Catanzaro. Dopo aver conseguito il diploma di maturità di geometra, tuttavia, si sposta nuovamente e giunge a Milano. Fin da piccolo Gabriele fa bella mostra della sua comicità, facendo divertire parenti e amici, e nel 2014 decide di dare maggiore risalto a questa inclinazione del suo carattere aprendo un canale su YouTube.

@gabrielevagnato

peccato, volevo proprio fabbricare una bomba con la mia bottiglia da 500 ml e il mio shampoo

♬ suono originale – Gabriele Vagnato

La sua popolarità inizia a crescere, tanto che nel 2017 ottiene la conduzione di due tour in giro per l’Italia e nell’anno successivo si esibisce su diversi palchi. Proprio in questo periodo porta la sua simpatia anche su Musical.ly e successivamente su TikTok, guadagnando in breve tempo milioni di follower grazie alle sua gag. La sua specialità è di commentare la vita di un adolescente affrontando temi in egual misura quotidiani e importanti con il suo tono a tratti un po’ pessimista ma indubbiamente divertente.

Nel 2022 gli si spalancano le porte della tv, in quanto diventa il conduttore su TikTok del Festival di Sanremo, partecipa alla sitcom su Sky Uno So Wine So Food L’uomo Delle Stelle, conduce insieme ad Andrea Delogu #SEGUIMI, evento organizzato da Papa Francesco e dalla Santa Sede, e sempre con la Delogu è ospite fisso del suo programma Tonica. Ultimo ma non per importanza è la sua conduzione, insieme a Elenoire Casalegno e a Aurora Ramazzotti di Love Mi, il concerto benefico organizzato da J-Ax e Fedez.

Gabriele Vagnato: la vita privata e dove vive

Nonostante il carattere solare, Gabriele Vagnato si rivela essere incredibilmente riservato per quanto concerne la vita privata. Vive a Milano, dove senza ombra di dubbio gli è anche più facile lavorare, ed è fidanzato da tempo con una ragazza di nome Michela che è disinteressata dal mondo della notorietà social. Gabriele ha parlato di lei in qualche intervista ma sempre rispettando la sua privacy.

Come si confà a un personaggio con un successo del genere, Gabriele è molto attivo sui social: su Instagram propone altri sketch comici, foto del dietro le quinte e più raramente qualche selfie e scatto delle vacanze, mentre su Twitter scrive battute e improbabili perle di saggezza. Il suo patrimonio è sconosciuto.

Gabriele Vagnato
Gabriele Vagnato

Chi è la fidanzata di Gabriele Vagnato?

Come accennato in precedenza, Michela vuole tenersi ben lontana dalla luce dei riflettori, tanto che lo stesso Gabriele si è a più riprese dimostrato incredibilmente riservato sull’argomento. Non si conosce luogo e data di nascita, e tantomeno il cognome. Sappiamo che la loro relazione è piuttosto lunga (stanno insieme da più di un anno), e che ha un profilo TikTok che tuttavia usa solamente per mettere mi piace al fidanzato.

Di tanto in tanto appare in compagnia del fidanzato sul profilo Instagram di quest’ultimo, che però è molto attento a non taggarla: non si sa, dunque, se abbia una presenza su qualche social.

Gabriele Vagnato: curiosità

  • Ha scritto e pubblicato un libro intitolato La mia vita è una sfiga, sarà per la prossima!
  • Ha raccontato a Vanity Fair che fu sua zia a invogliarlo a pubblicare i primi suoi video online. Non la ascoltò subito, ma ci provò nel 2014 aprendo il suo canale Youtube.
  • Ha raccontato sempre a Vanity Fair le sue fonti d’ispirazione comiche: “Mi piacciono molto i comici statunitensi. Penso ad esempio a Kevin Hart, perché la loro comicità nasce dall’autoironia che è uno strumento pazzesco. Mi piace molto il Chiambretti giovane, ma anche Teo Mammuccari“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-06-2022


Chi sono i medici del San Raffaele che hanno curato Fedez per il tumore

8 curiosità su Maluma, il cantante colombiano