Quello di Franco Neri è uno dei volti comici più famosi d’Italia: scopriamo cosa c’è da sapere su di lui e sulla sua carriera.

Con il tormentone Franco oh Franco! Franco Neri è diventato senza dubbio uno dei volti più celebri della comicità italiana. Scopriamo cosa c’è da sapere sul suo legame con la Calabria (nonostante sia nato a Torino) e sulle curiosità sul suo conto!

Franco Neri
Franco Neri

Chi è Franco Neri: la biografia e la carriera

Nato a Torino da genitori calabresi il 13 aprile 1963 (sotto il segno zodiacale dell’Ariete) Neri ha iniziato giovanissimo a dedicarsi allo studio della recitazione e infatti ha frequentato il Teatro Sperimentale di Grugliasco. Nel 1982 ha iniziato a esibirsi come cabarettista e nel 1983 ha esordito al cinema con il film Al bar dello sport (dove ha recitato al fianco di Lino Banfi e Jerry Calà). A seguire ha preso parte a innumerevoli programmi televisivi (come Drive In, Colorado, Striscia la Notizia e Zelig Circus) e inoltre ha lavorato come opinionista e conduttore radiofonico. L’attore ha pubblicato anche due libri (Franco oh Franco! e Tutto il mondo è paese…).

Franco Neri: la vita privata del comico

Non si sa molto della vita privata del comico calabrese che, su Instagram, preferisce mantenere il massimo riserbo sulla sua famiglia. Di lui è noto solo che abiti a Torino (nonostante si sposti spesso per motivi di lavoro) e che farebbe ritorno nella sua amata Calabra ogni volta che può.

Franco Neri: le curiosità

– Da sempre il suo più grande idolo è l’attore Robert De Niro.

– Ama mangiare prodotti a base di liquirizia.

– È un tifoso sfegatato della Juve.

– Fin da quando era bambino insieme ai suoi genitori faceva ritorno in Calabria per le vacanze estive e tuttora è molto legato ai luoghi delle sue radici.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Zelig

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-12-2021


Maria Lina Carreri, chi era la moglie di Shel Shapiro: dal matrimonio alla tragica scomparsa

Chi è il Principe Harry: curiosità e aneddoti sul secondogenito di Carlo e Diana