Inviata nel settore dei motori, volto noto di tante trasmissioni tv dedicate al Motomondiale, Fiammetta La Guidara ha lasciato il segno con la sua dolcezza.

Giornalista del Motorsport, commentatrice e presentatrice tv, Fiammetta La Guidara si è spenta all’età di 50 anni, il 23 febbraio 2021, all’improvviso. Nel corso di una brillante carriera nel mondo dell’informazione sportiva, effervescente talento tra tv e carta stampata, ha raccontato il mondo dei motori, dalle moto alla Formula 1, e si è imposta senza fatica tra i volti più amati dal pubblico del settore. Scopriamo la sua biografia

Chi era Fiammetta La Guidara e dove viveva?

Nata a Roma (dove viveva) il 25 settembre 1970, sotto il segno della Bilancia, Fiammetta La Guidara è morta il 23 febbraio 2021, all’età di 50 anni, per presune complicazioni legate alla gravidanza.

La giornalista sportiva, volto simbolo delle telecronache di Motomondiale e Formula 1, sarebbe stata incinta al quarto mese al momento del decesso. Una scomparsa che ha sconvolto tutti e che ha spezzato il suo grande sogno di avere un figlio…

Fiammetta La Guidara
Fonte foto: https://www.facebook.com/fiammetta.laguidara

La vita privata di Fiammetta La Guidara

Non si conosce molto della sua vita privata, ma secondo quanto emerso dopo il decesso della giornalista, la gravidanza sarebbe stata cercata e accolta con immensa gioia nonostante l’età difficile, 50 anni, per avere un bambino.

Fiammetta La Guidara si era sposata appena due anni prima di morire, e conduceva un’esistenza serena tra il lavoro (che tanto amava) e la sua famiglia. Su Instagram, tante belle foto che ricalcano il ritratto di una donna felice e realizzata.

Chi è il marito di Fiammetta La Guidara?

Fiammaetta La Guidara ha sposato Tarcisio Bernasconi nel 2019. Il marito della giornalista è direttore sportivo della squadra corse “Cupra Racing”, come lei grande appassionato di motori e sport.

Si sarebbero conosciuti tra le piste di moto e non si sono più separati. Nel 2021, lui è stato nominato membro della Commissione Velocità di ACI Sport.

La carriera di Fiammetta La Guidara

Dopo la maturità al Liceo Linguistico, si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza, ed è cresciuta in una famiglia dove la carta stampata è una colonna portante. Il padre è infatti un giornalista affermato, Franco La Guidara, autore di numerosi saggi, romanzi e reportage…

A 19 anni ha avviato la sua collaborazione con il settimanale Motosprint e con il mensile della Federazione Motociclistica Motitalia, ma anche con La Gazzetta dello Sport e L’Intrepido Sport.

L’ingresso nella televisione è arrivato nel 2003, quando, sul circuito di Brands Hatch, il giornalista Giovanni Di Pillo l’ha reclutata per il canale di Sky Nuvolari TV… Autosprint, InMoto e Motosprint sono alcune delle realtà per cui ha lavorato come inviata.

In Italia è stata lei la prima voce femminile nella telecronaca di un campionato motociclistico. Non tutti sanno che la sua passione per i motori è nata molto presto e che, a 16 anni, ha preso il patentino A per poter guidare le moto con cilindrata 125.

Fonte foto: https://www.facebook.com/fiammetta.laguidara


Chi è Valeria Graci, la comica italiana (con un doloroso passato)

Viktorija Mihajlovic: chi è la figlia di Sinisa Mihajlovic