Fabio Grosso, con il suo rigore contro la Francia, ha regalato all’Italia il Mondiale del 2006: tutto sull’ex terzino ora allenatore.

Il rigore procuratori nel recupero della partita contro l’Australia, il gol alla Germania all’ultimo minuto dei tempi supplementari e il rigore decisivo nella finale contro la Francia che ha permesso all’Italia di vincere il suo quarto mondiale: Fabio Grosso è stato l’eroe a sorpresa dell’estate del 2006, colui che ha fatto esultare e festeggiare tutti gli italiani. Dalla biografia alla vita privata, ecco tutto quello che c’è da sapere sull’ex calciatore ora allenatore.

Fabio Grosso: la biografia

Fabio Grosso è nato a Roma il 28 novembre del 1977 (il suo segno zodiacale è quindi quello del Sagittario). Ha iniziato a giocare a calcio da bambino ma non è mai stato notato dagli osservatori delle squadre professioniste, tanto che il suo esordio in Prima squadra lo ha fatto nel campionato di Eccellenza con la maglia del Renato Curi.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Fabio Grosso
Fabio Grosso

Fabio Grosso è stato poi acquistato dal Chieti con il quale ha esordito in serie C. All’epoca non giocava come terzino, ma come trequartista dietro agli attaccanti. Nel 2001 è stato acquistato dal Perugia e proprio con la formazione umbra si è subito imposto in serie A grazie anche all’allenatore Serse Cosmi che ha avuto l’intuizione di schierarlo come terzino.

Nel 2004 è passato al Palermo e nel 2006, nell’estate in cui ha dato un contributo fondamentale per la vittoria del Mondiale, è stato acquistato dall’Inter. Ha poi giocato nell’Olympique Lione e nella Juventus.

Nel 2012 si è ritirato dal calcio giocato e ha iniziato la carriera da allenatore nelle Primavera della Juventus. Ha poi allenato il Bari, il Verona, il Brescia, il Sion e il Frosinone.

Fabio Grosso: la vita privata

Fabio Grosso è sposato con Jessica Repetto. I due si sono conosciuti quando il futuro campione del mondo giocava in Eccellenza con la maglia del Renato Curi e da quel momento non si sono più separati. I due hanno anche due figli: Filippo e Giacomo.

Non si hanno notizie riguardo al patrimonio personale dell’ex calciatore.

Chi è Jessica Repetto, la moglie di Fabio Grosso

Jessica Repetto è la figlia di Giorgio Repetto, ex calciatore in attività negli anni ’70 e ’80 poi diventato dirigente sportivo. Su di lei non si hanno informazioni riguardo alla data di nascita e al segno zodiacale ma sappiamo che è laureata in Matematica e che è appassionata di danza classica.

Fabio Grosso, dove vive?

Fabio Grosso, come tutti gli allenatori e calciatori, ha spesso cambiato casa e città in base alla squadra in cui militava. Ma la vera casa dell’ex terzino, nella quale abita con la moglie e i due figli, è a Torino, città alla quale è rimasto molto legato e dove ha trascorso anche il lockdown del 2020 per il Covid.

3 curiosità su Fabio Grosso

– Ha migliaia di follower su Instagram.

– Nel 2006 non avrebbe dovuto battere lui l’ultimo rigore contro la Francia, ma il ct Marcello Lippi lo scelse come ultimo tiratore visto che, sia contro l’Australia che contro la Germania, era stato decisivo proprio all’ultimo minuto di gioco.

– Uno sceneggiatore iraniano gli ha dedicato uno spettacolo teatrale.


Giammarco Sicuro: tutto sul conduttore di Unomattina estate

Francesca della Valle: scopri chi è la compagna di Lando Buzzanca