Si chiama Eva Giusti e la sua storia ha catturato l’attenzione di migliaia di follower sui social, con il seguitissimo profilo Instagram “Il frutto della passione”…

Eva Giusti è famosa sul web, star dietro il profilo Instagram “Il frutto della passione”, che vanta un bacino di follower sempre più numeroso. Scopriamo la sua biografia e la sua vita privata, con tutti gli accenti importanti della sua storia emersi attraverso il suo racconto, dall’amore per la famiglia alla battaglia contro una terribile malattia. Ecco chi è, dentro e oltre la galassia dei social.

Chi è Eva Giusti e dove vive?

Eva Giusti è nata a Roma, il 2 aprile 1981 sotto il segno dell’Ariete. Vive a Porto Seguro, in Brasile, e ha lasciato l’Italia nel 2010. Oltreoceano ha costruito la sua strada, non sempre facile e spesso impegnata in un duro faccia a faccia con la malattia. Eva Giusti racconta sul web, attraverso i social, le sue battaglie e le sue gioie di mamma e moglie, e ha conquistato decine di migliaia di follower con il profilo Instagram “Il frutto della passione“.

La vita privata di Eva Giusti

Eva Giusti racconta la sua vita su Instagram e non risparmia le pagine più dure della sua storia, alle prese con una diagnosi di infertilità prima, e con quella di un melanoma e di un tumore al cervello poi. Un modo per affrontare le battaglie condividendo preziosi insegnamenti di coraggio e speranza, determinazione e forza, che ogni giorno tengono incollati sul suo profilo “Il frutto della passione” migliaia di follower. Il racconto di Eva Giusti sui social è iniziato nel 2012, e nei suoi post affronta temi legati alla maternità e alla lotta contro il cancro. Eva Giusti è felicemente sposata, e vive insieme al marito e ai loro due figli in Brasile.

Chi è il marito di Eva Giusti?

Il marito di Eva Giusti si chiama Roberto, e la coppia ha due figli. Uniti da un legame inossidabile, hanno affrontato la dura pagina della diagnosi di infertilità è poi è arrivato il figlio, Noah Enzo, adottato nel 2012 e parte di una famiglia in cui regna l’amore. Attraverso la procreazione medicalmente assistita, nel 2016, è nata la figlia Nina Flor.

La scoperta del tumore sarebbe arrivata poco dopo: “Nina Flor aveva 40 giorni di vita e c’era da correre perché il mio melanoma era nello stadio più aggressivo e mi sono dovuta sottoporre ad un intervento – ha raccontato, come riporta Il Sussidiario (…). Nel 2018 ho scoperto che il tumore, attraverso il sangue, era arrivato alla testa”.

Eva Giusti: altre 3 cose da sapere

– Eva Giusti ha scritto un libro intitolato come il suo spazio Instagram, ed è un un romanzo in cui condensa la sua storia.

– Ha diversi tatuaggi.

– Ecco come spiega la scelta di creare il “Il frutto della passione”: È un blog personale, nato insieme al mio desiderio di maternità. Il diario – non segreto – che racconta una storia di vita, quella di una famiglia che ha combattuto tante battaglie senza mai lasciarsi sconfiggere dalla vita, ma bensì accogliendola e vivendola al massimo. Una storia di amore e destino“.


Stefania Nobile, la figlia di Wanna Marchi: tutto su di lei

Peppe Iodice, tutto sul re dei monologhi di The Peppy Night Fest