Scopriamo la storia, personale e politica, di Enrico Letta: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’ex presidente del Consiglio, dalle origini alla sua vita oltre gli impegni professionali.

Nel marzo 2021 ha annunciato la sua candidatura a segretario del Pd, piazzandosi nel fulcro della tormenta sul futuro del partito dopo le dimissioni di Nicola Zingaretti. Politica e famiglia sono le colonne portanti della sua vita, ma ci sono anche alcune curiosità da scoprire intono alla sua biografia: scopriamo chi è Enrico Letta, davanti e dietro i riflettori…

Chi è Enrico Letta e dove vive?

Enrico Letta è nato a Pisa, sotto il segno del Leone, il 20 agosto 1966, ed è un politico e accademico noto anche per essere stato presidente del Consiglio dei ministri dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 (all’alba del Governo targato Matteo Renzi).

L’ex premier vanta una carriera importante tra politica e insegnamento universitario. Europarlamentare dal 2004 al 2006, deputato fino al 2015, nel 2021 ha annunciato la sua candidatura a segretario del Pd dopo le dimissioni di Nicola Zingaretti. Dirige la Scuola di affari internazionali dell’Istituto di studi politici di Parigi, e vive tra la capitale francese e la sua casa di Roma, quartiere Testaccio.

Enrico Letta
Enrico Letta

Nel suo percorso anche il ruolo di ministro: nel 2000 all’Industria, Commercio e Artigianato nel secondo governo D’Alema, poi in quello Amato (per il quale è stato anche titolare del dicastero del Commercio con l’Estero fino al 2001). Tra il 2006 e il 2008 è stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nel governo Prodi.

La vita privata di Enrico Letta

Enrico Letta è sposato. Ha tre figli: Giacomo, Lorenzo e Francesco“: scrive questo sul suo sito web, in una breve presentazione della sua storia, tra famiglia, politica e università. L’ex premier è stato sposato una prima volta, matrimonio celebrato quando aveva 24 anni, e dalla prima consorte ha divorziato dopo 6 anni di unione.

Ha trascorso la sua infanzia a Strasburgo e si è laureato in Diritto internazionale all’Università di Pisa, città in cui è cresciuto e ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto delle comunità europee. Figlio di Anna Bianchi (origini sassaresi e toscane) e di Giorgio Letta, matematico docente all’Università di Pisa, ha un fratello di nome Vincenzo ed è nipote di Gianni Letta, politico e stretto collaboratore di Silvio Berlusconi.

Chi è la moglie di Enrico Letta?

La moglie di Enrico Letta è la giornalista Gianna Fregonara, volto noto del Corriere della Sera dalla quale ha avuto i tre figli Giacomo, Lorenzo e Francesco.

Gianna Fregonara è nata a Novara, sotto il segno del Sagittario, il 12 dicembre 1967, ed è nota per essere anche responsabile Scuola e Università Corriere della Sera.

Enrico Letta in 7 curiosità

– È diventato ministro per la prima volta a 32 anni, il più giovane della storia repubblicana (prima di lui fu Giulio Andreotti, ministro a 35 anni).

– È diventato presidente dei Giovani del Partito Popolare europeo all’età di 25 anni.

– È segretario generale Arel (Agenzia di Ricerche e Legislazione) dal 1993, e. dal 2016 è Senior Advisor del centro di analisi geopolitico statunitense Eurasia group.

– Amante della lettura, apprezza scrittori come Santo Piazzese, Marcello Fois, Gianrico Carofiglio e… divora Dylan Dog!

– Tifoso del Milan, gioca a subbuteo e su Instagram condivide frequenti aggiornamenti sulla sua attività.

– Cantanti preferiti? Irene Grandi, Elio e le Storie Tese, Vasco Rossi e Zucchero…

– Nel 2014 ha ricevuto la “Gran Cruz” al merito civile, concessa dal re di Spagna, stesso anno in cui gli è stato conferito il Premio Biancheri 2014 (alle personalità che hanno rappresentato l’Italia nel mondo). Dal 2016 è commendatore di Francia, insignito con decreto presidenziale della Legion d’Onore dall’allora presidente della Repubblica francese Hollande.


Ginevra Elkann: ecco chi è la sorella minore di Lapo

Chi è Bianca Gascoigne, la bellissima figlia dell’ex calciatore