Il suo è uno dei volti noti del business made in Italy, celebre nel mondo: scopriamo tutte le curiosità dietro il profilo più conosciuto di Emma Marcegaglia! Dalle origini alla fama internazionale…

Emma Marcegaglia figura tra le 10 donne imprenditrici italiane più famose sul web. Già presidente di Confindustria (dal 2008 al 2012), ha ricoperto il ruolo di presidente della Luiss Guido Carli (dal 2010 al 2016). Uno dei più prestigiosi incarichi è quello alla presidenza dell’Eni, assunto nel maggio 2014. Chi è davvero? Partiamo dalla biografia.

Chi è Emma Marcegaglia: la biografia

Nata sotto il segno del Capricorno, il 24 dicembre 1965, Emma Marcegaglia è un’imprenditrice originaria di Mantova. È una delle figure di punta del business italiano nel mondo, genio degli affari in continuo fermento.

È la secondogenita di Steno Marcegaglia e Palmira ‘Mira’ Bazzani, e suo padre è stato fondatore della omonima società attiva nel settore della lavorazione dell’acciaio. Ha conseguito il diploma scientifico al Belfiore della sua città natale, ed è laureata in Economia Aziendale alla Bocconi (con lode!).

Per 8 mesi, durante la carriera universitaria, ha seguito un percorso formativo negli Stati Uniti, precisamente un master in Business Administration alla New York University… che non ha, però, concluso.

Emma Marcegaglia
Emma Marcegaglia

La vita privata di Emma Marcegaglia

La Marcegaglia, senza dubbio una delle grandi protagoniste dell’industria italiana, ha anche una vita privata di successo. Infatti, nel 2001 ha sposato Roberto Vancini, ingegnere elettronico ferrarese da cui, nel 2003, ha avuto la figlia Gaia.

Il matrimonio si è celebrato nella chiesa di Gazoldo degli Ippoliti, dopo un fidanzamento lungo 6 anni. Emma Marcegaglia ha conosciuto suo marito durante uno dei soggiorni estivi nella villa di famiglia, ad Albarella.

Chi è il marito di Emma Marcegaglia, Roberto Viancini

Nato a Ferrara nel 1951, Roberto Viancini è il Presiedente di Acantho, digital company del Gruppo Hera. L’imprenditore è laureato in Ingegneria elettronica ha lavorato per Olivetti, Memorex-Telex, Tre.A.Web e tante altre realtà, finché nel 2013 è diventato direttore generale di Acantho, azienda della quale è divenuto presidente nel 2017.

Nel 2018, invece, è diventato delegato aggiunto della Filiera Digital di Confindustria Emilia, nominato per il quadriennio 2018-2022.

Emma Marcegaglia in 5 curiosità

• Ha un fratello, Antonio Marcegaglia, con cui si è occupata dell’azienda di famiglia.

• È stata la prima donna al vertice di Confindustria, eletta il 13 marzo 2008, e vanta anche un altro record: è la persona più giovane ad aver ricoperto l’incarico.

• Nel 2014, sotto il Governo Renzi, è stata nominata presidente di Eni.

• Nel 2015 ha vinto il Premio Guido Carli e, ancor prima (2011), è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere della Legion d’Onore francese per volontà dell’allora presidente Sarkozy.

• Non ha alcun account sui social, per cui è inutile cercare riferimenti sul suo conto tra Facebook, Instagram o Twitter…

Quanto guadagna Emma Marcegaglia

Non sappiamo con precisione a quanto ammonti il suo patrimonio, ma secondo Vanity Fair, nell’anno 2017 Emma Marcegaglia ha guadagnato dall’Eni 426mila euro, mentre l’anno successivo ha incassato l’aumento pieno, una cifra pari a 500mila euro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-10-2019


Sparkling Giorgina: chi è la modella che ha fatto impazzire gli italiani

Adi Ezra: alla scoperta del marito della top model Bar Rafaeli!