Il profilo televisivo di Emilio Fede si intreccia con il capitolo giudiziario che l’ha visto protagonista. Il ritratto del giornalista, dagli allori alle polveri.

Il nome di Emilio Fede è noto al mondo del piccolo schermo e alle cronache, ma sapete davvero tutto della sua biografia? Partiamo dalle origini, fino a toccare le sfumature più spigolose di una storia che ha fatto molto rumore e si è impressa sulle prime pagine dei giornali.

Chi è Emilio Fede?

Emilio Fede è nato a Barcellona Pozzo di Gotto, sotto il segno del Cancro, il 24 giugno 1931. Giornalista e scrittore, ha avuto una lunga carriera in tv. Tra il 1981 e il 1982 è stato direttore del Tg1, a Videonews tra il 1989 e il 1991, poi fino al 1992 a Studio Aperto e infine, dal 1992 al 2012, direttore del Tg4.

EMILIO FEDE
EMILIO FEDE

Suo padre era un brigadiere dei Carabinieri, per anni in Etiopia, e lui ha trascorso parte della sua infanzia e giovinezza a San Piero Patti. Si è poi diplomato a Roma, al Liceo classico, e nella Capitale ha iniziato a incassare i primi consensi professionali…

Chi è la moglie di Emilio Fede?

La moglie di Emilio Fede è Diana De Feo, classe 1937 e un comune amore per la notizia. Anche lei giornalista, è anche una donna nota della politica italiana, senatrice del Popolo della Libertà nella XVI legislatura.

La coppia, il cui matrimonio è stato celebrato nel lontano 1965, ha avuto due figlie: Sveva e Simona.

Dove abita Emilio Fede?

Emilio Fede abita a Roma, città in cui si è trasferito nella sua gioventù e dove ha messo su la sua bella famiglia.

La moglie e le figlie gli sono sempre state accanto, anche nel torbido capitolo giudiziario che lo ha visto finire ai domiciliari.

La condanna di Emilio Fede

Nel 2019, Emilio Fede è stato condannato in via definitiva a 4 anni e 7 mesi di reclusione, nell’ambito del processo ‘Ruby bis’. Il regime carcerario è stato giudicato incompatibile con le sue condizioni di salute, per questo è stato sottoposto ai domiciliari.

Lo ha stabilito il Tribunale di Sorveglianza, dopo la valutazione del caso del giornalista giudicato responsabile – e sempre dichiaratosi innocente – di favoreggiamento della prostituzione di alcune ragazze. Secondo i giudici, le avrebbe indotte a partecipare ai festini del ‘bunga-bunga’ a casa di Silvio Berlusconi, ad Arcore.

Nel giugno del 2020 è evaso dai domiciliari per andare a cenare in un ristorante ed è stato arrestato proprio mentre si trovava nel locale.

6 curiosità su Emilio Fede

– È stato inviato speciale in Africa per ben 8 anni, e il Tg1 ha visto la sua prima edizione a colori sotto la sua conduzione…

-Il “Che figura” di Emilio Fede è passato alla storia, tanto che è diventato un frame utilizzato da Striscia La Notizia. La frase completa è più colorita “Che figura di m***a”

– Su Vero Capri ha condotto una rubrica di attualità ed economia, Attualità con Fede.

– Gli è stato diagnosticato un tumore al pancreas, e per errore gli fu data una prognosi infausta di 6 mesi di vita.

– Su Instagram un profilo non ufficialmente riconducibile a lui, in cui però sono raccolti tanti suoi scatti.

– Nel novembre del 2019 viene ricoverato di urgenza al San Raffaele di Milano in seguito a una caduta che avrebbe avuto delle gravi ripercussioni sulle su condizioni.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
diana de feo Emilio Fede

ultimo aggiornamento: 23-06-2020


Chi è Elena Morali, la Pupa che sogna la tv

Chi è Diana De Feo, la donna che ha sposato Emilio Fede