Star di Twich, Diego Naska è uno degli streamer più seguiti dagli appassionati di musica punk rock: ecco chi è il giovane marchigiano trapiantato a Milano.

Diego Naska – all’anagrafe Diego Caterbetti – ha deciso di inseguire il sogno di fare musica sin da giovanissimo e, a 18 anni, ha lasciato la città natale per approdare a Milano. Dopo varie peripezie e diversi lavoretti che gli hanno garantito l’indipendenza, il giovane ha raggiunto il suo obiettivo rilanciando la musica punk rock su Twich e pubblicando alcuni singoli che hanno riscosso grande successo.

La biografia e la carriera di Diego Naska

Nato nel 1997 (la data di nascita è sconosciuta) a Civitanova Marche, Diego Naska ha concluso gli studi al liceo e a soli 18 anni si è trasferito a Milano.

Inizia così a lavorare come commesso per una grossa catena di abbigliamento, ma il licenziamento lo costringe a cercare un nuovo impiego. Si fa assumere da uno showroom che tratta i marchi più famosi indossati dai rapper internazionali e inizia a viaggiare tra Parigi e Milano per seguire le settimane della moda.

Il secondo licenziamento lo costringe a vivere un altro periodo complicato della sua vita durante il quale continua a scrivere canzoni.

Fondamentale è la conoscenza tra Naska e Zoda. Alla sua cerchia di amicizie, poi, si aggiungono anche Simone Panetti e Lussorio con cui condivide un appartamento dove inizia a fare sempre più dirette su Twich e a dedicarsi ancora di più alla sua passione.

Nel 2020 pubblica il suo primo EP, ALO/VE, per Sony Music. Il primo singolo estratto è Dormi, cui seguono i brani Tu che ne sai, California, Mamma non mi parla e Spezzami il cuore. Rebel è il suo disco d’esordio ufficiale.

La vita privata di Diego Naska

Molto riservato sulla sua vita privata, Diego Naska è finito al centro del gossip per il flirt con l’influencer ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne, Nicole Mazzocato. Secondo alcune voci, la relazione tra i due non è mai stata vera.

Ha una sorella che lo ha reso zio di una bimba che si chiama Rebel.

3 curiosità su Diego Naska

– È stato licenziato come commesso perché si intratteneva troppo con le clienti donne

– È appassionato dei Sum41, Blink182, Pixies, Nirvana e Green Day

– Ha girato il video di Punkabbestia in un macello di Milano

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-07-2022


Chi è Stefania Auci, l’autrice del best seller “I leoni di Sicilia

Chi era Tony Sirico: tutto sulla star de I Soprano