Chi è Antonio Candela: biografia e curiosità sul manager

Chi è Antonio Candela, manager della sanità siciliana: dagli allori allo scandalo

Antonio Candela è un volto noto nel panorama della sanità siciliana, manager cui è stato assegnato il ruolo di coordinatore durante l’emergenza Covid-19. Ecco la sua storia.

Il nome di Antonio Candela è noto nel mondo del management e del settore sanità in Sicilia. Nella sua biografia importanti incarichi e uno scandalo, esploso a margine della fase più cruda dell’emergenza Coronavirus, che lo ha visto finire agli arresti domiciliari con una grave accusa.

Chi è Antonio Candela e dove vive?

Antonio Candela è nato a Palermo, sotto il segno del Sagittario, il 29 novembre 1965. Vive in Sicilia, terra dove si è affermato come manager ricoprendo importanti incarichi nella sanità fino al ruolo di coordinatore durante l’emergenza Covid-19.

La sua carriera lo ha visto diventare uno dei volti simbolo della legalità nella galassia del sistema sanitario regionale. Nel 2013 il caso che ne ha consacrato l’immagine entro questa cornice: Candela denunciò una mega truffa ai danni della Asp (Azienda sanitaria provinciale), riguardante l’acquisto di pannoloni per anziani (per un valore di oltre 40 milioni di euro, riporta Il Sole 24 Ore).

Da quell’azione, era scaturita una stretta collaborazione con le istituzioni e i magistrati del capoluogo siciliano, oltre a un’altra serie di importanti incarichi nel tessuto locale.

Antonio Candela
Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=qpGpVAWC6bw

L’arresto nell’inchiesta su appalti e sanità

Nel maggio 2020 l’esplosione dello “scandalo sanità” che lo ha visto finire in manette, con l’accusa di corruzione, all’esito di una maxi operazione delle Fiamme Gialle.

Stando a quanto riportato dall’Ansa, l’indagine della GdF avrebbe coinvolto un importante bacino di figure di spicco nel settore, tra funzionari pubblici e imprenditori.

12 le persone nel mirino dell’inchiesta (accusate, a vario titolo, di corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio, induzione indebita, istigazione alla corruzione, rivelazione di segreto di ufficio e turbata libertà degli incanti). Per Antonio Candela e altre 7 persone sono stati disposti gli arresti domiciliari (in carcere sarebbero finiti altri 2 indagati).

3 curiosità su Antonio Candela

• Nel 2013 gli è stata assegnata la scorta, in seguito a minacce e intimidazioni dopo la sua esposizione contro il giro di presunte mazzette negli affari legati all’acquisto di pannoloni per la Asp.

• È stato commissario straordinario e direttore generale della Asp 6 di Palermo.

• Nel 2016, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, gli ha conferito la Medaglia d’argento al merito della Sanità pubblica per l’impegno profuso nella lotta all’illegalità.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=qpGpVAWC6bw

ultimo aggiornamento: 21-05-2020

X