Nel 2019 un bronzo per una competizione disputata 10 anni prima, e una carriera di successi: scopri tutte le curiosità su Antonietta Di Martino!

Campionessa di atletica leggera, Antonietta Di Martino ha impresso il suo nome nel firmamento dei grandi dello sport. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul suo conto, dalle origini al successo, passando per quella medaglia arrivata dopo 10 anni…

Chi è Antonietta Di Martino?

Antonietta Di Martino è originaria di Cava de’ Tirreni, dove è nata il 1° giugno 1978, sotto il segno dei Gemelli. Ex altista, primatista nazionale all’aperto e al coperto (con i record di 2,03 e 2,04 metri), ha gareggiato per le Fiamme gialle.

Nella carriera di Antonietta Di Martino, campionessa del salto in alto che ha tenuto l’Italia sul podio in tante competizioni, una sfilza di successi che passano dall’argento ai Mondiali di Osaka 2007 al bronzo di Taegu 2011, al bronzo del 2019 per una competizione del 2009…

Antonietta Di Martino
Fonte foto: https://www.instagram.com/dimartinoantonietta/

Chi è il marito di Antonietta Di Martino?

Il marito di Antonietta Di Martino si chiama Massimo De Meo e da lui ha avuto il figlio, Francesco, nato nel 2017. La coppia si è unita in matrimonio a Cava de’ Tirreni dopo anni di fidanzamento, a margine del suo quarto posto a Berlino 2009.

Non si conoscono molti altri dettagli della loro unione, anche perché sono piuttosto lontani dal clamore del gossip e sembrano voler preservare la cornice di riservatezza intorno alla loro vita privata (che non trapela neppure su Instagram).

Dove abita Antonietta Di Martino?

Dove abita Antonietta Di Martino? Sicuramente, per ciò che si apprende tra le informazioni diffuse sul web, non vive nella sua Cava de’ Tirreni, città in cui è nata e cresciuta e a cui è legatissima.

Anche l’aspetto della residenza è avvolto nel massimo riserbo e non sembra esserci traccia dei suoi spostamenti oltre il comune dove ha trascorso parte della sua esistenza.

Antonietta Di Martino: un bronzo 10 anni dopo…

La campionessa ha incassato un bronzo 10 anni dopo la competizione disputata nella rassegna iridata di Berlino 2009. La medaglia, che nel 2019 le ha dato titolo del terzo posto nel salto in alto femminile mondiale, è arrivata dopo la squalifica retroattiva imposta alla russa Anna Chicherova (trovata positiva a steroide in un re-test condotto sulle urine prelevate in occasione di Pechino 2008).

Con la sua misura di 1.99, la campionessa italiano ha potuto così passare sul podio ‘virtualmente’, toccando così il tetto delle 3 medaglie mondiali otdoor.

4 chicche su Antonietta Di Martino

• Tra le campionesse all-time all’aperto, Antonietta Di Martino detiene le 2 migliori prestazioni!

• Con Sara Simeoni e Elena Vallortigara è stata l’unica italiana ad aver saltato i 2 metri outdoor!

• Insieme ad Alessia Trost, è la sola ad aver superato i 2 metri indoor…

• Ha il record mondiale di differenza tra la sua altezza (1,69 centimetri) e la sua miglior misura come altista (2,04 metri indoor).

Fonte foto: https://www.instagram.com/dimartinoantonietta/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
antonietta di martino berlino 2009 massimo de meo sara simeoni

ultimo aggiornamento: 10-12-2019


Lourdes Maria Ciccone, la figlia di Madonna tra sensualità e provocazione

Fabio Macellari: scopri che fine ha fatto l’ex calciatore dell’Inter