Angelo Vescovi, biologo e farmacologo di professione, ricopre il ruolo di direttore scientifico della Casa Sollievo della Sofferenza.

Biologo e farmacologo di professione: ecco chi è Angelo Vescovi che ricopre anche la carica di direttore scientifico della Casa Sollievo della Sofferenza. Durante la sua lunghissima carriera, inoltre, Vescovi è stato anche condirettore dell’Istituto di Ricerca sulle Cellule Staminali presso il San Raffaele di Milano. Ma scopriamo qualche curiosità in più su di lui.

Chi è Angelo Vescovi

Classe 1962, Angelo Vescovi è originario di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, anche se non sappiamo precisamente quando sia nato. Della sua infanzia e adolescenza non abbiamo alcuna informazione, quello che conosciamo, però, è la sua carriera e tutto quello che concerne la sua professione.

Per un certo periodo di tempo, inoltre, Vescovi ha anche lasciato l’Italia per trasferirsi in Canada dove ha collaborato, presso l‘Università di Calgary. Proprio qui, inoltre, ha avviato una collaborazione con Chris Bjoarnson concentrandosi soprattutto sulla ricerca delle cellule staminali cerebrali. Nel 1999 hanno pubblicato anche gli studi della loro ricerca sulla rivista Science esponendo anche i risultati raggiunti.

Tornato in Italia, inoltre, Vescovi ha cominciato a collaborare presso l’Istituto neurofarmacologico Besta di Milano. A curriculum, inoltre, Vescovi è anche professore associato di Biologia Cellulare presso l’Università Bicocca del capoluogo lombardo.

I suoi studi e le sue ricerche, inoltre, si sono concentrate soprattutto sullo studio delle cellule staminali non solo per le malattie neurodegenerative ma anche per le ischemie, lesioni del midollo spinale e ancora la SLA e la sclerosi multipla. Vescovi si è interessato anche allo studio delle cellule staminali tumorali concentrandosi sui gliomi e glioblastomi.

La vita privata di Angelo Vescovi

Angelo Vescovi è sposato? Purtroppo non possiamo rispondere a questa domanda dal momento che non sappiamo nulla della sua vita sentimentale e privata. Il professor Vescovi, inoltre, sembra non essere presente su nessuna piattaforma social per questo motivo le sue foto non sono facilmente reperibili sul web, ma alcuni video sì, come questo:

3 curiosità su Angelo Vescovi

-Ha collaborato a diversi studi di ricerca sia nazionali che internazionali.

-Nel 1996 ha sviluppato un metodo di isolamento e coltura delle cellule staminali dal cervello umano.

-Dal 2010 è anche direttore scientifico dell’Istituto Css-Mendel di Roma

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Melory Blasi: scopri chi è la sorella (bellissima) di Ilary

Barbara Ronchi della Rocca, tutto sull’esperta del galateo