Organizza la giornata in modo creativo con il bullet journal

Il bullet journal è un’agenda fai da te, perfetta per pianificare gli impegni in modo creativo. Vediamo dove acquistarlo e qualche idea per organizzarlo.

chiudi

Caricamento Player...

Il modo migliore per organizzare le giornate senza dimenticarsi di nessun impegno è annotare tutto su un’agenda. A volte, però, è difficile trovare un’agenda che risponda a tutte le nostre esigenze e al nostro gusto personale. In questi casi, la soluzione ideale è il bullet journal.

Che cos’è? Un’agenda fai da te, da personalizzare al 100%! Basta comprare un quaderno e organizzarlo come meglio si vuole. Inventata qualche anno fa dal designer Ryder Carroll, quest’agenda è diventata molto famosa ultimamente, grazie a tantissime blogger che ne hanno parlato sui social. Vediamo meglio come funziona.

Bullet journal: dove comprarlo

Per realizzare il bullet journal può essere usato qualsiasi quaderno. Ryder Carroll consiglia di usare la Leuchtturm, un’agenda con copertina rigida e pagine numerate, che trovate nelle cartolerie e nei negozi che vendono forniture per uffici, oltre che su internet.

Bullet journal
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/575334921137572303/

Potete comunque scegliere di utilizzare anche un comunissimo quaderno, a righe, a quadretti o con pagine bianche. Vi consigliamo, però, di sceglierne uno con copertina rigida e magari con un elastico per chiuderlo, più pratico e resistente.

Bullet journal: i simboli da usare

Nella sua versione originale, il bullet journal è organizzato con simboli ben precisi, che indicano i vari tipi di impegni e ricorrenze da ricordare. I più comuni sono:

• (puntino), per le azioni da svolgere

o (cerchietto), per gli eventi

– (linea), per le note

x (crocetta), per le azioni svolte

> (segno maggiore), per le azioni posticipate al giorno successivo

< (segno minore), per le azioni riprogrammate

* (asterisco), per indicare la priorità

! (punto esclamativo), per segnalare le ispirazioni

Bullet journal: idee da copiare

Il bullet journal può essere organizzato e personalizzato a piacere. La cosa bella è che si può dar libero sfogo alla propria fantasia, decorando le pagine con pennarelli, penne colorate, pastelli, nastri e molto altro.

Una bella idea è quella di cominciare l’agenda con una pagina di presentazione e poi inserire un indice, nel quale segnare man mano le pagine a cui corrispondono i vari mesi.

Potete anche dedicare alcune pagine nel mezzo o alla fine per fare un elenco dei buoni propositi, dei regali da fare, degli articoli da scrivere sul vostro blog. Insomma, scatenatevi!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/575334921137572303/