Beppe Fiorello è stato il padrino del Palermo Pride e questa scelta non è stata accolta in modo positivo dai cattolici conservatori, ma l’attore replica alle polemiche.

Beppe Fiorello è stato ospite su Rai 1 del concerto Una voce per Padre Pio e due settimane dopo è stato il padrino del Palermo Pride. Questo gesto è stato molto criticato dalla comunità cattolica che ha sottolineato come l’attore fosse passato da un evento religioso a uno che “sostiene i gay”. L’attore ha deciso di replicare alle critiche.

La replica di Beppe Fiorello ai cattolici

Beppe Fiorello
Beppe Fiorello

In un’intervista a La Stampa riportata da Today, Beppe Fiorello racconta delle accuse dei cattolici nei suoi confronti: “Mi sono sentito dire: ‘Ma come, qualche sera fa eri su Rai1 a celebrare Padre Pio e poi vai al Pride di Palermo?’. Altri mi hanno detto: ‘Ci hai deluso’. Sono molto fiero e orgoglioso di avere deluso qualcuno. Bisogna partecipare fisicamente ai movimenti per i diritti, bisogna esserci fisicamente, per questo sono qui. Quindi a chi mi critica dico ‘felice di avervi delusi“.

E ancora: “Ho ricevuto un invito gentile, accorato e così appassionato che non ho esitato un attimo a essere qui. Ho accettato perché avevo la voglia di esserci, non si può sempre parlare per sentito dire. Volevo partecipare a un movimento importante che sta lottando da tanto tempo per diritti fondamentali, spesso negati“.

Poi conclude: “Ero curioso di vedere cosa c’è dietro questo percorso emotivo – ha concluso – quello di una comunità che da anni ci insegna a lottare per i diritti comuni“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-07-2022


Il rapper Rhove furioso con il pubblico: “Non avete saltato per un ca**o”, Pinguini Tattici Nucleari replicano: “Aberrante”

“Ci restate solo voi”: la tendenza social dopo la rottura Totti-Blasi