Qual ì il significato della canzone Bella d’estate di Mango? Il brano narra alla perfezione le dinamiche dell’addio.

Bella d’estate di Mango, anche se sono passati 35 anni dalla sua uscita, continua ad essere trasmessa quotidianamente dalle maggiori emittenti radiofoniche. Il brano, cantato da una delle voci italiane più profonde, è stato scritto da un altro artista indimenticabile: vediamo il testo e il significato.

Bella d’estate di Mango: il significato della canzone

Uscita nel lontano 1987, la canzone Bella d’estate di Mango è stata scritta dal grandissimo Lucio Dalla ed è contenuta all’interno dell’album Adesso. Il brano partecipò al Festivalbar e diventò il singolo più venduto dell’estate. Pino Mango, morto nel 2014 a causa di un arresto cardiaco, resta una delle voci più belle del panorama musicale nostrano. Il significato di Bella d’estate si coglie fin dalla prima strofa:

È solo un addio
Credimi, io non ci penso mai
Vedo che hai pianto
Tu lo sapevi, ma da quando?
Bella d’estate vai via da me
Notte d’incanto
…”.

La canzone parla di un addio, di una relazione che giunge al capolinea per volere dell’altro. Quando una storia d’amore finisce, almeno nella maggior parte dei casi, c’è sempre una persona che ne esce con le ossa rotte. Non a caso, Mango sottolinea: “Tu lo sapevi, ma da quando?“.

Forse perché ti credevo felice così
Proprio così, fra le mie braccia
Forse perché, ci bastava arrivare fin qui
Come onde di notte sulla spiaggia
“.

C’è sempre un partner che si rende conto che la storia sta per finire. Eppure, per mancanza di coraggio o con la speranza di aggiustare tutto, si va avanti. La conclusione, però, è sempre la stessa: l’addio. Bella d’estate di Mango, nonostante siano trascorsi tanti anni dall’uscita, resta una delle canzoni sulla rottura più profonde di sempre. Il motivo? Le emozioni e i pensieri di entrambe le parti vengono descritti alla perfezione.

Ecco il video di Bella d’estate di Mango:

Bella d’estate di Mango: il testo della canzone

È solo un addio
Credimi, io non ci penso mai
Vedo che hai pianto…

Continua per il testo integrale

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-11-2022


App per serie tv, le migliori: da Tv Time a Serializd

Bonus aziendali per i lavoratori dipendenti 2023: l’aliquota scende al 5%