A difendere Francesco Facchinetti dal pugno assetato da McGregor si sono aggiunti Mario Balotelli e il fratello Enock che su Instagram danno pieno appoggio al cantante.

Dopo l’assurda vicenda che vede protagonista Francesco Facchinetti e McGregor, Mario Balotelli e suo fratello si schierano dalla parte del cantante. Dopo il pugno ricevuto, in molti hanno preso le difese di Facchinetti proprio a causa della strana dinamica con cui sono avvenuti i fatti. A parlare è l’ex campione dell’Inter che manda un chiaro avvertimento al campione di arti marziali.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Mario Balotelli e il fratello Enock difendono Facchinetti con un post sui social

Secondo alcune indiscrezioni, Francesco Facchinetti è stato colpito con un pugno in faccia dal campione di arti marziali McGregor. Non è chiaro il movente che vede coinvolti i due e il cantante ha dichiarato che lo sportivo non fosse stato istigato ma che ha reagito così, senza una ragione specifica. Tra chi ha lanciato un messaggio di solidarietà a Facchinetti si aggiunge Mario Balotelli che su Instagram scrive: “Condanno la violenza in generale, la condanniamo tutti. Assolutamente no alla violenza. Altrimenti vi mando lui” riferendosi al fratello Enock. I campioni si sono schierati dalla parte del cantante con il quale sono legati da una bellissima amicizia. Ci sarà una risposta da parte di McGregor?

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-10-2021


Ambra Angiolini in cerca di una nuova casa: con Allegri è tutto finito

Asia Argento racconta le violenze subite da Weinstein: “Pensavo che fosse innamorato di me”