App per mappe concettuali: le migliori applicazioni per Android e iOS utili per creare mappe mentali e mettere ordine alle proprie idee.

Sei uno studente o un professionista e hai raccolto tantissime informazioni per un tuo nuovo progetto, ma non sai come metterle in ordine? Devi crearti delle mappe concettuali. In questo modo potrai rappresentare graficamente le tue idee rendendole chiare ed esplicite anche ai tuoi colleghi. Prima di prendere carta e penna però, potresti provare a farti aiutare dalla tecnologia. Esistono infatti molte app per mappe concettuali che potrebbero semplificarti la vita, permettendoti di creare delle rappresentazioni grafiche molto accattivanti da poter condividere anche su smartphone, tablet e computer. Andiamo a scoprire alcune delle migliori.

App per creare mappe concettuali: le più utilizzate

Partiamo da Mindomo, applicazione gratuita disponibile sia per dispositivi Android che iOS e iPadOs. Si tratta di un software che permette di realizzare mappe concettuali rapidamente e con grande semplicità. Si può partire da zero, ma anche utilizzare uno dei modelli pronti all’uso, aggiungendo contenuti di vario genere.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Uomo Smartphone
Uomo Smartphone

Passiamo quindi a un’ottima alternativa come app per mappe mentali gratis (ma disponibile anche in versione Pro). Si tratta di SimpleMind. I suoi vantaggi? Un’interfaccia semplice e intuitiva ma completa di tutte le principali funzionalità per poter creare una mappa concettuale. E gli svantaggi? Nessuno. Se vuoi provarla, è disponibile sia per Android che per iPhone e iPad.

Mappe mentali Android: quali app scegliere

Se cerchi soluzioni mobile e le due già sopra consigliate non ti soddisfano, puoi provare con queste alternative: Mindly, MiMind e Word. La prima è un’app gratuita molto semplice che permette di esportare le mappe in vari formati, compreso quello PDF. La seconda consente di creare mappe partendo da zero o utilizzando template molto efficaci. Word è invece il noto software della suite Office e consente, tra le tante cose, di creare mappe concettuali.

Mappe concettuali con pc e Mac

Se invece stai cercando dei programmi in grado di permetterti di creare belle mappe mentali con grande semplicità e rapidità, puoi scegliere una doppia opzione: scaricare dei software appositi o utilizzare delle risorse web. Tra i primi va segnalato XMind, disponibile sia per Windows che per Mac nella versione completa con un abbonamento dal costo di circa 40 euro per sei mesi. Può essere scaricato anche in versione app sui propri dispositivi.

C’è poi MindNode, disponibile solo per Mac sia in versione gratuita che premium, e poi CMapp Tools, Pages e, anche in questo caso, Word. Tutte soluzioni che, con le proprie carattetistiche, sono valide per poter creare tante mappe con grandissima semplicità e sfruttando la tua creatività.

Tra i tool online disponibili per poter creare mappe mentali senza dover appesantire la memoria del computer puoi invece utilizzare MindMeister, Creately, Mindomo (disponibile anche online gratuitamente oltre che in versione app), e MindmUp.


Covid, nel Regno Unito scatta il Freedom Day: le nuove regole

Cos’è il Passenger Locator Form, il documento necessario per entrare in Italia (e non solo)