Antonio Ricci: “Il caso Fogli all’Isola? Delinquenziale”

Antonio Ricci, papà del tg satirico Striscia la Notizia, ha commentato quanto accaduto sull’Isola dei Famosi non risparmiando frecciatine nemmeno su Adrian.

Ne ha per tutti, lo storico autore di Striscia la Notizia. Intervistato dal Corriere della Sera, Antonio Ricci ha parlato tra le altre cose anche di Adrian, la serie evento che ha visto il ritorno in tv di Celentano, e del reality L’Isola dei Famosi. Toni per nulla lusinghieri quelli del papà del tg satirico, che non ha risparmiato battute e frecciatine sui due programmi. In particolare, riferendosi a quello condotto da Alessia Marcuzzi, ha definito la parentesi Fogli-Corona come “delinquenziale”, sottolineando come ormai l’Isola sia un reality che non ha più nulla da dire.

Antonio Ricci su Riccardo Fogli e l’Isola dei Famosi

Analizzando la brutta pagina televisiva che ha visto protagonista da una parte Fabrizio Corona e dall’altra l’incolpevole Riccardo Fogli, Antonio Ricci ha sottolineato come una cosa del genere non abbia nemmeno portato ascolti (il vero scopo di quel siparietto).

Antonio Ricci
Antonio Ricci

“Posso dire con cinismo che se il caso Fogli avesse portato ascolti almeno ci sarebbe stata una giustificazione a mettere in piedi una cosa così spietatamente delinquenziale, invece non ci sono stati nemmeno quelli. L’Isola è una trasmissione ormai usurata”, ha detto al Corriere della Sera.

Il riferimento è al video in cui Fabrizio Corona ha dato del cornuto all’ex Pooh, non risparmiando nulla al cantante per il presunto tradimento della moglie.

Antonio Ricci su Adriano Celentano

Pungente, Antonio Ricci, anche su Adrian, la serie tv che ha visto Celentano tornare ma non con ascolti soddisfacenti, tanto che – anche per motivi di salute del Molleggiato – la trasmissione è stata sospesa e rinviata.

“Siete voi che non l’avete capito, Adrian è stato un evento, come fotografare un buco nero. Se poi metti insieme L’isola e Adrian vengono fuori due buchi neri”, ha detto Ricci al Corriere della Sera.

ultimo aggiornamento: 12-04-2019

X