È la temutissima direttrice di Vogue America, nonché una straordinaria amante di griffe e pellicce: ecco quali sono i motivi per cui Anna Wintour è la regina della moda!

A lei si ispirava il personaggio del “diavolo” interpretato magistralmente da Meryl Streep in Il Diavolo veste Prada, e da quel lontano 1988 in cui prese in mano le redini di Vogue di leggende e dicerie sul suo conto se ne sono avvicendate moltissime. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Anna Wintour, la Regina della moda!

Chi è Anna Wintour? Biografia e carriera

Innanzitutto, partiamo dalle sue origini: se credete sia americana, vi sbagliate. Anna è britannica: è nata a Londra il 3 novembre del 1949, sotto il segno dello Scorpione. Possiede, però, anche la cittadinanza americana

Suo padre dirigeva il Evening Standard, un quotidiano inglese, e ha iniziato a consultarla da adolescente per avvicinare il giornale ai giovani. Il suo talento e la sua ambizione sono precoci ed evidenti. La sua scalata all’impero della moda parte da Harper’s & Queen, Harper’s Bazaar, British Vogue e New York Magazine, ma la vera svolta arriva quando fa un colloquio per l’edizione a stelle e strisce di Vogue.

Anna Wintour
Anna Wintour

Durante il colloquio con l’allora direttrice di Vogue USA Grace Mirabella disse che quello che voleva era… il suo posto! Nel 1983 inizia a lavorare alla rivista come direttrice creativa e nel giro di un anno ha già rivoluzionato molto della rivista (anche alla spalle di Mirabella). In quegli anni si conquista il soprannome di Nuclear Wintour per via della sua strategia: licenziare e innovare.

6 curiosità della direttrice di Vogue USA

• Il romanzo da cui è stato tratto il film Il Diavolo veste Prada, è stato scritto dall’ex dipendente della Wintour, Lauren Weisberger. La direttrice di Vogue ha però sempre tenuto a smentire che nel film ci fosse alcuna correlazione con le; si vocifera addirittura che avrebbe intimato a molti amici stilisti di non prendere parte alle riprese del film. L’unico ad averlo fatto è Valentino Garavani, coincidenze?

• Nel 2017 la Regina Elisabetta (nota estimatrice di moda), ha conferito ad Anna Wintour il titolo di Dama (Dama di Commenda dell’Ordine dell’Impero Britannico). Per l’occasione, la signora più temuta di Vogue ha indossato un abito dal fascino eterno: lungo e rosa, firmato Chanel. Ha ottenuto anche uno dei più importanti riconoscimenti della Gran Bretagna, il titolo di Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico.

• Sembra che Anna Wintour abbia una vera e propria fissazione per le taglie magre, tanto da scegliere sempre modelle magrissime per le sue copertine. Fatto, questo, che non ha mancato di scatenarle contro una pioggia di critiche. La direttrice di Vogue ha replicato osservando che in America la vera piaga sarebbe l’obesità, e che bisognerebbe piuttosto promuovere uno stile di vita sano invece di concentrarsi su simili facezie.

• Anna Wintour ama le pellicce e ne colleziona a centinaia. Proprio per questo sarebbe stata presa di mira, in più d’un caso, dagli animalisti che sarebbero arrivati anche a tirarle addosso uova e torte farcite.

Anna Wintour
Anna Wintour

• Non ha mai cambiato taglio di capelli negli ultimi 30 anni e il suo impeccabile caschetto è ormai un suo marchio di fabbrica. Si vocifera che Johnny Depp si sia ispirato proprio ai suoi capelli per interpretare Willy Wonka ne La Fabbrica di Cioccolato.

• Nel 2018 ha ottenuto la carica di direttore a vita di Vogue: potrà quindi dirigere la rivista finchè lo vorrà.

La vita privata di Anna Wintour: figli e compagno

Sembra che l’unico debole dell’impeccabile Signora Vogue, siano i suoi due figli: Charles e Katherine (Bee) Shaffer, nati dalla relazione con lo psichiatra infantile David Shaffer.

Dopo il divorzio, risalente al 1999, Anna Wintour si è legata all’imprenditore Shelby Bryan. Tuttavia, lei non ha un profilo Instagram che ci permetta di curiosare nella sua vita privata.

Chi è il compagno di Anna Wintour, Shelby Bryan?

Nato il 21 marzo 1946 (Ariete) viene definito un pioniere delle telecomunicazioni. Il compagno di vita di Anna Wintour – ormai dal 1999 – si chiama Shelby Bryan: di lui si sa che è originario del Texas e che è imprenditore.

https://www.instagram.com/p/4__ohMyuoD/

Nel suo passato, due ex mogli e 4 figli. Sul suo conto, si dice che sia riuscito a scalfire la dura corazza della Wintour: grazie a lui… sorride!

Quanto guadagna Anna Wintour? Il patrimonio da capogiro

Come riporta Business Insider, si stima che il suo patrimonio sia di circa 35 milioni di dollari. Inoltre, Anna Wintour dovrebbe avere uno stipendio annuo superiore ai 2 milioni di dollari.

Tanti anche i suoi benefit: ha un autista personale e un budget di 200.000 dollari all’anno per le spese di abbigliamento.

Dove abita Anna Wintour?

La Wintour si è sempre detta una donna “non patita della città” ma, per forza di cose ha una casa a New York. Di lei si sa che ha – anche – una casa al mare, a Long Island, sempre nello stato di New York, dove porta soltanto le persone veramente importanti.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
anna wintour

ultimo aggiornamento: 04-11-2019


Scopriamo tutto su Giorgia Surina, dagli amori alla dura malattia

Alessandro Grillo: chi è il ballerino che ha sposato una straordinaria collega