Aldo Montano è diventato papà: ecco il tenero annuncio inviato agli amici

Aldo Montano e la moglie Olga Plachina sono diventati genitori: è appena nata la piccola Olympia, la loro primogenita.

chiudi

Caricamento Player...

Aldo Montano ha appena dato il benvenuto a Olympia. La piccola è la primogenita del campione olimpico e della moglie Olga Plachina. È stata l’Ansa a comunicare la lieta notizia, rendendo noto un messaggio che l’atleta ha inviato agli amici più cari.

“Ciao mondo, mi chiamo Olympia! Peso 4.1 kg, sto bene, mamma è stata forte e coraggiosa, babbo ci è stato vicino e non è nemmeno svenuto! Sono tutti tanto contenti e mi dicono che sono la loro vittoria e la gioia più grande. Ci conosceremo presto”.

Sia la piccola che la madre sono in ottima salute

Non appena Aldo aveva saputo che la compagna aspettava una bambina, l’ha sposata in gran segreto con una cerimonia molto privata.

Lo aveva rivelato lui stesso ai microfoni di Verissimo: “Dopo aver appreso la bellissima notizia della gravidanza ci siamo sposati in segreto per regolarizzare la nostra relazione.

Olga è straniera e come tale doveva rinnovare il suo permesso di soggiorno ogni 90 giorni. Molti sono rimasti male per non essere stati avvisati, ma il matrimonio, quello vero, religioso, con la festa e tutti gli amici lo faremo l’anno prossimo”.

I due atleti hanno davvero velocizzato i tempi: nozze e gravidanza in meno di un anno. Montano qualche tempo fa aveva dichiarato: “Non sono mai stato un campione del mondo in amore, ma spero, a 38 anni, di aver raggiunto la serenità“.

Il nome scelto per la piccola, ovviamente si riferisce al fatto che lui, per loro, rappresenta la loro medaglia più bella.

Recentemente il campione ha dichiarato a Chi: “Pensavo da sportivo di aver provato le emozioni più intense vincendo le Olimpiadi, ma quando ho assistito alla nascita di mia figlia Olimpia ho provato una sensazione indescrivibile, che non posso paragonare a nessun’altra. Da quando c’è lei in casa è come se sentissi sempre il profumo della felicità“.

ALDO MONTANO