Gli elicotteri dei Vigili del fuoco stanno rimuovendo i resti della funivia di Mottarone, cominciando dalla cabina che il 23 maggio è precipitata uccidendo 14 persone.

Cinque mesi fa, il 23 maggio morivano 14 persone a Mottarone dove la cabina della funivia è precipitata a causa di un mal funzionamento. Oggi, gli elicotteri dei Vigili del fuoco stanno procedendo a rimuovere la cabina e alcune parti più leggere della funivia e trasportarle a Verbania.

La rimozione della cabina della funivia è stata un successo

Non ci sono stati intoppi, né problemi di altra natura per i Vigili del fuoco che hanno rimosso la cabina di Mottarone precipitata il 23 maggio. l’Erickson S64 ha rimosso la parte più pesante della cabina, nel corso della mattinata. I resti avvolti da un telo in tutta sicurezza, sono stati trasportati facilmente e depositati nel Tecnoparco di Fondotoce. Non è terminato qui il lavoro. Altri materiali e residui più leggeri devono essere trasportati dalle autorità. Ancora fresca la ferita della tragedia che ha colpito intere famiglie cinque mesi fa, a causa della fune traente che si è spezzata trascinando con sé 15 persone. I freni di emergenza non si sono potuti e bloccare e così la vita di un’intera famiglia si è spezzata quel giorno. Ancora in atto la ricostruzione definitiva dei fatti e delle responsabilità.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-11-2021


Ragazza di 16 anni salvata dal gesto per chiedere aiuto appreso su Tik Tok

Michele Misseri prosciolto dal reato di calunnia