I carabinieri indagano sull’accaduto: si presuppone un caso di omicidio-suicidio.

A Velletri, città dei Castelli Romani, questa mattina alle 10 è accaduto l’ennesimo caso di femminicidio, seguito dal suicidio dell’assassino, anche se l’ipotesi è ancora da confermare. La tragedia è avvenuta in Via Giacomo Matteotti, vicino l’ospedale della città. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, un ex Carabiniere di 70 anni, avrebbe ferito mortalmente la moglie e si sarebbe poi gettato dalla finestra della sua abitazione, sita al terzo piano.

L’uomo è stato subito soccorso dal 118 e trasportato in Ospedale, dove ha spirato poco dopo. Successivamente i Carabinieri si sono introdotti in casa, trovando inaspettatamente il corpo senza vita della moglie, che presentava diversi traumi. Stanno attualmente collaborando per le indagini sul luogo i militari della stazione di Velletri, il medico legale e il magistrato della Procura velletrana. Presente anche il Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati per i rilievi.

Restano oscure per il momento le motivazioni che avrebbero condotto l’uomo a compiere le folle gesta. Sappiamo solamente che si tratta dell’ennesimo delitto che aumenta vertiginosamente le statistiche, già gravi, dei femminicidi per questo 2021. Attendiamo ulteriori notizie dalle Forze dell’Ordine per sapere cosa è accaduto e come stanno evolvendo le indagini.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


Umbria, bimbo morto portato in un supermercato dalla madre: è accusata di omicidio

Scandalo nel calcio femminile americano: alcune giocatrici vittime di abusi