Guardandoci allo specchio la prima cosa che spesso notiamo sono i difetti e sul nostro viso non facciamo altro che concentrarci su acne, brufoli e rughe.

Non è sbagliato voler prendersi cura di sé e della propria immagine e per fortuna vengono in nostro soccorso alcuni prodotti ottimi per la risoluzione di queste piccole imperfezioni, primo tra tutti il retinolo puro.
Il retinolo puro è il protagonista, insieme a pochi altri, della skincare 2021 perché in grado di agire tanto sulle rughe profonde quanto su quelle sottili, oltre che sui brufoli e altre imperfezioni come le macchie della pelle, rendendolo efficace a tutte le età.
Al fianco del retinolo puro si trovano prodotti come il collagene, la vitamina C, le cica creme, tutti elementi che si focalizzano sul microbioma cutaneo.
L’obiettivo è quello di avere una pelle sana ed equilibrata attraverso prodotti altrettanto tali, l’attenzione verso sé e la cura della propria pelle è aumentata con la pandemia: avere più tempo a propria disposizione ha permesso alle persone di dedicarsi a momenti di relax rendendo, com’è giusto che sia, la skincare un momento importante della propria giornata.

skin care

Retinolo puro viso: cos’è e a cosa serve

Si tratta di una delle tre forme della vitamina A, elemento liposolubile e altamente antiossidante, oltre che importante per la vista, la crescita di ossa e denti oltre che il mantenimento dello stato di salute della pelle e la protezione contro le infezioni.
I prodotti di L’Oréal a base di retinolo puro sono diversi e vi basterà cercare tra gli ingredienti denominazioni quali RETINOL, RETINYL PALMITATE, RETYNAL ACETATE E RETYNAL LINOLEATE.
È essenziale sapere che la sua instabilità non deve più preoccuparvi e che molti degli svantaggi che vengono spesso elencati del retinolo puro non sono in realtà reali e che, ad oggi, il retinolo è stato stabilizzato e concentrato, mantenendone la purezza.
La sua potenza nel contrasto dell’invecchiamento cutaneo e nella riduzione delle rughe di espressione è elevata e per questo potreste, in caso di pelle molto sensibile, sentire un lieve prurito, ma questo non deve essere motivo di allarme ma ne indica l’entrata in azione.

Creme e sieri: il modo corretto di applicarli

Negli ultimi tempi venire a contatto con nuovi prodotti per la cura della pelle del proprio viso è facile, ne sentiamo parlare sui social, vediamo le beauty routine su YouTube e leggiamo articoli su articoli.
La raccomandazione è sempre quella di informarsi sullo stato di salute della propria pelle e su come questa reagisce a determinati prodotti: non tutti sono, infatti, adatti a tutti quanti, tranne qualche prodotto come il retinolo puro che crea problemi raramente.
Oltre ai prodotti acquistati anche l’ordine di applicazione degli stessi è importante: affinché ogni cosmetico sia efficace è necessario seguire step ben precisi per evitare che l’azione di uno vanifichi quella del precedente. Inoltre, è sempre importante ricordare che la pelle ha esigenze diverse al mattino e alla sera.
L’obiettivo, al mattino, è quello di idratare la pelle e contemporaneamente proteggere la pelle dai raggi solari a cui verrà inevitabilmente esposta, oltre che dall’inquinamento e dalla luce blu dei device.
La prima cosa da fare è detergere per eliminare le impurità con cui si viene a contatto la notte, successivamente applicare un siero con vitamina C che illumina la vostra pelle e vi protegge dai raggi UV, applicate un contorno occhi e procedete con l’idratante.
L’obiettivo, alla sera, è quello di riparare e rigenerare la pelle durante la notte ed è in questa routine che occorre utilizzare il retinolo puro, oltre che l’acido glicolico.
Anche in questo caso iniziate con un detergente, applicate il siero al retinolo come quello di L’Oréal, applicate il contorno occhi ed infine idratate con una crema più ricca di quella che utilizzate al mattino per mantenerla ben idratata tutta la notte.

ultimo aggiornamento: 03-08-2021


Sangiovanni si veste da donna: “Non ci sono differenze tra uomini e donne”

La rinascita del settore degli eventi e della cultura