Vuoi ristrutturare un ambiente di casa ma hai paura della polvere e del caos? Il Microtopping è la soluzione perfetta per te.

Scopriamo insieme perché!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

microtopping
Il Microtopping Ultradecor

Caratteristiche del Microtopping

A differenza della maggior parte dei rivestimenti per pavimenti e pareti, il microtopping, chiamato anche microcemento, è assolutamente personalizzabile. Ci si può sbizzarrire non solo con la vasta scelta di colori ma anche con la creazione di forme e disegni particolari che rendono l’ambiente unico.

La malta infatti può essere colorata per ottenere effetti nuvolati e spatolati o trattata con prodotti appositi per modificare il colore di base.

Inoltre il carattere artigianale dell’applicazione fa sì che in ogni lavoro la texture della superficie sia irripetibile, perfetta per realizzare ambienti esclusivi e originali.

Può essere utilizzato sia negli ambienti interni che in quelli esterni, grazie proprio alla sua resistenza e versatilità.

La tendenza e il black and white

Un pavimento in microcemento è un pavimento di tendenza, che darà ancora maggior valore all’ambiente.

Se vuoi fare una ristrutturazione dallo stile moderno ma sempre di moda, la scelta non può che ricadere sul black and white! Il pavimento può essere in questo caso un elemento di contrasto, e dovrai quindi puntare su un colore acceso, oppure, per ambienti più sobri ed uniformi, puoi scegliere un pavimento a tinta unita in bianco o in nero.

Indipendentemente dal proprio gusto personale quindi, questo tipo di pavimento può rispondere a tutte le esigenze, regalando bellissimi scenari.


I benefici dell’erba legale

Marketing nel 2021, come sta cambiando