Rachele Risaliti: Dagospia nota un inqietante dettaglio su Miss Italia

Rachele Risaliti è stata incoronata la nuova Miss Italia 2016, ma Dagospia nota una inquietante somiglianza tra la ragazza e Antonio Conte

chiudi

Caricamento Player...

La nuova Miss Italia è Rachele Risaliti, una splendida ventunenne fiorentina dal sorriso contagioso. Alta 1,77, capelli biondo cenere e occhi verdi, studia Fashion Marketing Management all’università. Il suo primo commento è stato: “Il mio sogno è diventato realtà“. Ma dopo l’euforia iniziale, Dagospia e il web hanno notato una strana somiglianza tra la ragazza e Antonio Conte. La ragazza ha dedicato la vittoria: “Alla Toscana, ai miei genitori, ai nuovi compagni dei miei genitori, al mio fidanzato Federico e alle mie amiche Alice, Camilla e Lucrezia, che oggi sono arrivate a Jesolo a sorpresa per sostenermi”.

Miss Italia Conte

Quest’anno per la prima volta l’altra finalista è stata una ragazza curvy

Il secondo posto se lo è aggiudicato Paola Torrente, la 22enne curvy di Miss Italia Keyrà Campania. La ragazza era sostenuta via Facebook da Don Antonio, il celebre «boss delle cerimonie» di Real Time, ma questo non le è bastato.

Francesco Facchinetti si è dimostrato un perfetto padrone della scena. Nel suo completo total-black, è stato in grado di gestire gli imprevisti con maestria, tradendo di rado la sua eccessiva euforia.

Per Rachele, oltre alla fascia di più bella d’Italia, un collier in oro bianco e diamanti creato da Miluna e una vacanza per due persone in Madagascar.

Ma non sono mancate le polemiche. Un’eliminata dalla Delusion Room ha commentato dicendo “Io non conosco tante persone. È evidente che vinca chi conosce tanta gente”.

Ma abbiamo sentito di peggio: “Le curvy devono gareggiare solo con le curvy, ha affermato la mamma di una ragazza seduta in parterre. Ovviamente ha sollevato un vespaio, colto anche da Facchinetti che le ha risposto per le rime:

“Ci abbiamo messo anni per dire che la bellezza non deve avere canoni e ora facciamo retromarcia?”.

Fonte foto: Instagram