Patrizia Bonetti è stata aggredita da 3 donne

Secondo Corona Magazine Patrizia Bonetti sarebbe stata aggredita da tre donne armate di caschi mentre si trovava con l’amica Aida Yespica.

Sarebbe finita all’ospedale Patrizia Bonetti, dopo un’aggressione subita da parte di tre donne ancora non identificate, che l’avrebbero circondata e poi picchiata con violenza. Insieme all’ex gieffina sarebbe stata presente Aida Yespica, ancora sotto shock, che avrebbe chiamato le forze dell’ordine e provato a chiedere aiuto.

“Nonostante i ripetuti colpi di casco subiti, Patrizia è riuscita ad alzarsi e difendersi, tentando anche una fuga, ma le tre sono passate a maniere ancora più forti tirandole i capelli e strappandole alcune ciocche, lasciandola praticamente senza capelli su tutta la parte destra del volto”, ha rivelato Corona Magazine.

Patrizia Bonetti
Fonte Foto: https://www.facebook.com/grandefratello/

Patrizia Bonetti: aggressione a Milano

All’uscita del cinema Odeon, in zona Duomo a Milano, l’ex gieffina ed ex fidanzata di Gianluca Vacchi, sarebbe stata aggredita da tre sconosciute. Ancora oscuri i motivi del pestaggio anche se The King – Corona Magazine rivela che per questo Patrizia Bonetti sarebbe finita all’ospedale.

Insieme a lei era presente l’amica Aida Yespica, ancora sotto shock per quanto avvenuto: “Patrizia ha cercato di difendersi nonostante la netta minoranza, mentre l’amica Aida ha provato ad intervenire cercando disperatamente aiuto dai passanti li in zona e chiamando le forze dell’ordine”, si legge sulla rivista.

Patrizia Bonetti come sta? Le condizioni dell’ex gieffina

Per il momento su Instagram né Patrizia Bonetti né Aida Yespica hanno raccontato cosa sarebbe accaduto, ma non è escluso che lo facciano nelle prossime ore. Secondo Corona Magazine a causa della vicenda, avvenuta nelle scorse ore, l’ex gieffina sarebbe stata ricoverata e non avrebbe ancora rilasciato dichiarazioni ai mass media.

“Patrizia Bonetti è attualmente ricoverata in ospedale in condizioni gravi e non ha voluto raccontare ancora nulla ai mass-media riguardo questo evento traumatico”, si legge sulla rivista.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/grandefratello/

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X