Paola Ferrari non ci sta e risponde agli attacchi

Paola Ferrari è una delle protagoniste televisive su Raiuno in occasione degli Europei 2016 e si è racconta in un’intervista su Diva e donna

Non è la prima volta che la giornalista Paola Ferrari è protagonista di alcune clamorose polemiche e ancora una volta la bionda conduttrice del pre e post partita di Rai Sport affiancata da Marco Mazzocchi, è stata presa di mira da critiche e commenti poco gradevoli.

Ultimo in ordine di tempo l’attacco da parte di Nina Moric che avrebbe pensato bene di prendersela con Paola Ferrari attaccandola sul fronte cellulite, per l’esattezza la showgirl avrebbe affermato ” Tuttavia, piuttosto che vedere questa cellulite e questa pelle a buccia d’arancia, ci vado anche gratis” e la risposta non è tardata ad arrivare anche se in modo non completamente diretto.

Troppi attacchi per Paola Ferrari e lei risponde a tono

Recentemente intervistata da un noto giornale Paola Ferrari dice di essere abituata a questi attacchi tanto che se li aspetta anche in quanto sposata con una persona importante, per il suo modo di apparire e di essere.

Per l’esattezza Paola avrebbe dichiarato:

“ Ne ho ricevuti tanti, pure qualcuno di troppo. Quando sei un personaggio pubblico te li aspetti, io poi, con un marito importante, suscito curiosità… Però vorrei solo che si ricordasse che io, con il mio lavoro, ho fatto tanto per l’emancipazione delle donne. Sono entrata per prima e con tanta fatica in un mondo maschile. 

Se in passato ho sempre difeso le donne a a prescindere, ora non lo faccio più. C’è una crescita eccessiva del numero di starlettine senza valori che sono il contrario di qualsiasi esempio io possa cercare di trasmettere a mia figlia e alla sua generazione.”

Dura frecciatina di Paola Ferrari la quale sembra proprio fare riferimento a un episodio molto recente: quel post piuttosto feroce di Nina Moric, che l’accusò di mostrare la cellulite in diretta tv.

ultimo aggiornamento: 23-06-2016

Licia De Pasquale

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X