Per gli ultracinquantenni che decideranno di non vaccinarsi, scatteranno delle multe previste dal nuovo decreto Covid.

Multe da 100 euro per gli over 50 che non si sottoporranno alla vaccinazione obbligatoria. È quanto prevede il nuovo decreto Covid, che punta a contrastare la diffusione del contagio e tenere sotto controllo l’emergenza sanitaria in Italia.

Vaccino Covid a domicilio
Vaccino Covid a domicilio

Nuovo decreto Covid, multe per gli over 50 che non rispettano l’obbligo vaccinale

Il nuovo decreto Covid stabilisce l’obbligo vaccinale per gli over 50 – anche non lavoratori – al fine di tenere sotto controllo i contagi. Coloro che fanno parte di questa fascia d’età e si rifiuteranno di sottoporsi alla vaccinazione andranno incontro a una multa di 100 euro.

L’obbligo vaccinale è stato esteso – a partire dal 15 dicembre – anche al personale universitario: tutti i lavoratori, sia del settore pubblico che di quello privato – dovranno essere in possesso del Super Green Pass per poter accedere agli ambienti lavorativi.

Le multe stabilite dal decreto

Oltre alla multa di 100 euro per gli over 50 che decidono di vaccinarsi, sono previste anche delle sanzioni – per gli stessi – che decideranno di dirigersi sul posto di lavoro senza il Super Green Pass.

Tali soggetti, infatti, si ritroveranno a magare multe che possono oscillare tra i 600 e i 1500 euro, cifre, dunque, elevate che dovrebbero scoraggiare i più reticenti. Per accedere agli esercizi pubblici, come attività commerciali e servizi, basterà esibire il green pass base.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-01-2022


Sara Pedri, le ultime parole: “Sono un morto che cammina”

Annamaria Franzoni e il marito festeggiano nella villa del delitto di Cogne