Moric, le trivelle valgono doppio

Nina Moric, grazie ad una foto postata sui social che raffigura una donna ed un uomo in scambio di effusioni, ha cercato di spingere tutti i cittadini verso il si al referendum, usando un doppio senso riguardante le trivelle

chiudi

Caricamento Player...

Come è ormai noto, tutti i personaggi famosi cercano di utilizzare i social nel miglior modo possibile, sia per aumentare la fama della propria immagine e sia per trasmettere messaggi ai propri fans. Questo è il caso di Nina Moric che, grazie all’aiuto di qualche manager di fiducia, ha postato sui social una foto di un uomo ed una donna in evidente stato di effusione: il tutto per spingere i propri fans, e non solo, verso il voto al referendum.

Un doppio senso a fin di bene

Quello che ha fatto più scalpore della trovata di Nina Moric è stato il doppio senso trasmesso attraverso il verbo “trivellare“: “Non mi ero mai resa conto dei danni provocati dalle trivellazioni in acqua .. Il 17 aprile partecipa anche tu al referendum . Il voto è un Diritto!!”

Una trovata decisamente geniale che farà sicuramente parlare di se nei prossimi giorni, con la speranza che tutti i cittadini sia andati a votare nella giornata di oggi con un secco “si” al discorso, appunto, sulle trivelle.

L’ex fidanzata di Fabrizio Corona, con il quale ha avuto anche un figlio, ossia il piccolo Carlos, ha ancora una volta trovato un modo per finire sotto i riflettori.

Una questione personale

Oltre ad essere una vera e propria trovata pubblicitaria, Nina Moric ha deciso di postare quella foto sui social per aiutare il paese in questa difficile battaglia ambientale: il problema delle trivelle, infatti, è di assoluta importanza soprattutto in Croazia, con la popolazione che si è schierata, decisamente, verso il “si” al referendum.

Una vera e propria presa di posizione per difendere il proprio popolo, la propria terra: un gesto nobile, anzi nobilissimo che farà di lei, in un certo qual modo, una paladina della giustizia, il tutto nella speranza che questa trovata dei social media abbia fatto ridere tutti gli abitanti ma, allo stesso tempo, li abbia invitati ad esercitare i loro diritti da cittadini.

Nina Moric

Fonte foto: Instagram