Il brand di abbigliamento Asos ha scelto di non usare Photoshop per ritoccare le foto delle modelle in costume. Il risultato è bellissimo, nonostante cellulite e smagliature!

Ormai siamo abituate a vedere solo foto di modelle perfette, senza un filo di cellulite, senza una sola smagliatura, senza brufoli o altri tipi di imperfezioni. Se la loro pelle appare liscissima, però, il merito è quasi sempre di Photoshop, il più famoso programma di fotoritocco, che permette di eliminare ogni difetto, chili in più compresi.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Fortunatamente, ogni tanto qualche brand di moda decide di mostrare al naturale le sue modelle: dopo Desigual, anche Asos ha detto no a Photoshop per la sua campagna di costumi da bagno. Il risultato, nonostante smagliature e cellulite, è bellissimo e molte donne hanno apprezzato il gesto.

Le foto delle modelle Asos senza Photoshop

Le foto di Asos mostrano le modelle in tutta la loro bellissima imperfezione: quasi tutte hanno le smagliature, nonostante il fisico perfetto, le curvy hanno anche la cellulite, alcune hanno anche i segni dell’irritazione da depilazione sulle gambe. Insomma, difetti che tutte le donne hanno e contro cui cercano da sempre di combattere, proprio perché abituate a credere che le modelle non li abbiano.

Modelle Asos senza Photoshop
FONTE FOTO: http://www.asos.com/

Le foto di Asos, invece, dimostrano che si tratta di piccole imperfezioni, che davvero pochissime donne non hanno. Ciò, ovviamente, non intacca la bellezza: le modelle scelte dal brand, sono tutte bellissime, anche se (o forse proprio perché) umane.

Il brand ha spiegato così la sua scelta contro corrente: “Asos segue una politica che lo porta a non modificare artificialmente le fotografie delle modelle per cambiare il loro aspetto”. Una politica che ha riscosso molto successo tra le donne, a giudicare dai messaggi positivi che Asos ha ricevuto su Twitter. Il motivo è semplice: scegliere un bikini vedendolo indossato da modelle con i nostri stessi difetti, ci aiuta a non avere paura della prova costume. Speriamo che altri marchi prendano d’esempio Asos!

FONTE FOTO: http://www.asos.com/

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-07-2017

Tutti i consigli di Alessia dalla A alla Z per trovare lavoro!

Gazpacho con le mandorle: la versione da ufficio