Michael Jackson: emergono le raccolte pornografiche shock

Pare che Michael Jackson avesse una collezione di immagini pornografiche al maschile: la polizia rivela che si tratta anche di immagini pornografiche

Come riporta il DailyMail, un report della polizia appena rilasciato rivela il contenuto del Neverland Ranch di Michael Jackson, perquisito nel 2003. Secondo quanto emerso dalla ricerca della polizia, nel ranch si trovavano foto di ragazzini nudi, per una raccolta tutta al maschile di nudi che ritraeva sia uomini che bambini. Pare che solo nel bagno e nella stanza da letto ci fossero almeno sette raccolte di diversi nudi di ragazzini. Un investigatore pare abbia dichiarato: “Aveva anche disgustose e assolutamente shockanti immagini di tortura infantile, nudità di adulti e bambini, bondage e sadomasochismo”.

Secondo il report queste immagini potevano essere usate per molestare giovani bambini

Al tempo Jackson fa accusato di aver assalito sessualmente Gavin Arizo, un 13enne che era sopravvissuto al cancro al tempo del fatto. Il cantante fu assolto nel 2005 dalle accuse di molestie ai danni di minori, e da quelle di aver fornito sostanze ubriacanti a un minore.

Il suo ranch per questo motivo nel 2003 fu perquisito, e rivelò una collezione considerevole di materiale pornografico.

Nei fogli della polizia, una delle raccolte, la Taormina Wilhelm Von Gloeden, è letteralmente descritta come: “Foto di nudi di ragazzini della fine del 1800″.

Il Ranch fu perquisito nel Novembre di quell’anno, mentre Michael si trovava a Las Vegas: 70 membri del Distretto di Polizia di Santa Barbara hanno fatto irruzione e perquisito a fondo la residenza.

Al tempo fu emesso un mandato d’arresto, e Jackson stesso, quando tornò in California si consegnò alla polizia.

E’ stato Radar Online per primo ad ottenere lo scoop, e pare che un investigatore abbia detto loro: “Tra il materiale sequestrato c’erano diari, annotazioni, documenti, fotografie, file audio, e file video, oltre a un totale di 80 registrazioni video e hard disk.

I documenti raccolti dipingono Jackson in modo oscuro e spaventoso. Lui viene dipinto come un manipolatore dipendente da sesso e droghe, che fa uso di violenza, sangue, immagini sessualmente esplicite per piegare il bambini al suo volere“.

ultimo aggiornamento: 21-06-2016

Giulia Drigo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X