Il mondo della musica piange la scomparsa di Christina Moser, pioniera dell’elettropop e del punk elettronico insieme a Maurizio Arcieri.

Nella giornata di oggi, 14 ottobre, si è spenta Christina Moser, l’altra metà del duo Krisma, fondato insieme al marito Maurizio Arcieri, scomparso nel 2015 all’età di 72 anni. La cantante, pioniera dell’elettropop e del punk elettronico, aveva conosciuto il compagno nel 1966 e, insieme, avevano dato vita al gruppo musicale che ha segnato le scene tra gli anni Sessanta e Settanta. Tra le coppie musicali più provocatrici, i Krisma hanno dato vita ad un suono e ad una musica che, solo più tardi, sono stati compresi anche da altri.

Christina Moser morta a Lugano

Come riporta Il Corriere del Ticino, Christina Moser si è spenta a Lugano all’età di 70 anni dopo lunga malattia all’età. Di famiglia svizzera, ma nata e cresciuta a Milano, la Moser conobbe il marito quando era ancora molto giovane e, insieme a lui, fondò il gruppo Chrisma – poi declinato in Krisma.

Fu uno dei primi gruppi musicali a declinare quella new wave elettronica di derivazione punk che, solo più tardi, rivoluzionò il mondo del pop.

Oltre ad occuparsi di musica, Christina Moser è stata anche protagonista nel 2009 del Chiambretti Night insieme al marito.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-10-2022


“Ilary mi ha pagato 75mila euro”: la rivelazione shock!

Loredana Lecciso è “stanca”: “Sono anni che Romina Power la stuzzica”