Ilda Boccassini racconta nel suo libro autobiografico i dettagli della sua intensissima storia d’amore con Giovanni Falcone.

“Cosa avrebbe riservato il destino a me e Giovanni, se non fosse morto così precocemente?” si chiede Ilda Boccassini, l’ex magistrato che negli anni ’80 iniziò una grande storia d’amore con Giovanni Falcone. Una storia tanto intensa quanto privata, mai raccontata pubblicamente, o almeno fino a oggi. Nel suo libro autobiografico, infatti, Ilda Boccassini svela i segreti della sua relazione con Falcone. A partire dal primo incontro, che fu un colpo di fulmine: “Me ne innamorai. È molto complicato per me parlarne. Sicuramente non si trattò dei sentimenti classici con cui siamo abituati a fare i conti nel corso della vita. No. Il mio sentimento era altro e più profondo, non prevedeva una condizione di vita quotidiana, il bisogno di vivere l’amore momento per momento. Ero innamorata della sua anima, della sua passione, della sua battaglia, che capivo essere più importante di tutto il resto.

Non mancano, nel corso della narrazione, numerosi dettagli intimi, come un viaggio in prima classe verso l’Argentina. “In top class non c’erano altri passeggeri, eravamo soli in quel lusso rilassante, la nostra intimità disturbata solo dall’arrivo delle hostess. Rimanemmo abbracciati per ore, direi tutta la notte, parlando, ascoltando Gianna Nannini e dedicandoci di tanto in tanto ad alcuni dettagli dell’interrogatorio e ai possibili sviluppi dell’indagine. Che notte…”

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


Cristina Marino, quanta tenerezza con la figlia! Ecco gli scatti sui social

Flavio Briatore contro la capienza ridotta nelle discoteche: “Non ha senso, siete bigotti”