Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale!

Gina Lollobrigida è stata ricoverata in ospedale, ma la famosa attrice ha voluto tranquillizzare i suoi fan: si tratterebbe di un check up e non avrebbe nulla di grave.

Gina Lollobrigida si è sottoposta a un check up di routine che è solita fare almeno una volta l’anno. Quando è stata però diffusa la notizia del suo ricovero in ospedale, ovviamente i suoi fan si sono allertati. La Lollobrigida ci ha tenuto a tranquillizzarli personalmente, telefonando in diretta a Domenica Live e dichiarando:

“Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l’Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale perché devo fare un check up ogni sei mesi/un anno. Sto bene. Faccio le corna. Basta con i gossip, non sono per me.”

Gina Lollobrigida in ospedale: la diva tranquillizza i fan

Nessuna paura per Gina Lollobrigida, che dall’alto dei suoi 90 anni non perde occasione per farsi rispettare agli occhi dei fan. La diva ha dichiarato di essersi sottoposta a un check up di routine e, scherzosamente, ha invitato la conduttrice Barbara D’Urso alla festa per il suo prossimo compleanno (il 91esimo), che si terrà il prossimo 4 luglio. “Barbara, ricordati di venire al mio compleanno!”, ha detto la diva.

GINA LOLLOBRIGIDA
GINA LOLLOBRIGIDA

Gina Lollobrigida e le molestie: la rivelazione shock

Recentemente l’attrice aveva spiazzato tutti rivelando di essere stata molestata da un calciatore famoso quando era solo una ragazzina: “La prima volta ero innocente non conoscevo l’amore, non conoscevo niente. Quindi era grave. E la persona era molto conosciuta. Avevo 19 anni, andavo ancora a scuola. Della seconda è meglio non parlare.. non li ho denunciati per non rivelare una cosa mia.. ma erano due cose abbastanza gravi. La seconda volta ero già sposata, cominciavo a fare il cinema”, aveva raccontato ospite nello studio di Bruno Vespa.

ultimo aggiornamento: 28-05-2018

Alice Antonucci

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X