Gianluca Vacchi e Giorgia hanno dei rivali: la parodia dalla Russia

I balletti di Gianluca Vacchi su Instagram sono diventati un fenomeno talmente virale, che adesso anche dalla Russia lo imitano

chiudi

Caricamento Player...

Gianluca Vacchi è l’imprenditore milionario tutto muscoli e tatuaggi, che è stato eletto anche inventore del ballo dell’estate. Ma ora con la crescita della sua popolarità, iniziano ad aumentare anche gli “avversari”. Il duo comico russo Bonja e Kuzmić ha proposto una esilarante parodia dei balletti che Gianluca posta sui social in compagnia della bella fidanzata Giorgia Gabriele. Come avrà preso il nostro Mr Enjoy questa parodia? Tutto il popolo del web attende una replica.

Clicca QUI per vedere il video

La polemica con Crozza

Crozza negli scorsi giorni ha definito Vacchi un “figantropo“, ma la risposta dell’imprenditore non è tardata:

“Non nego di essere ‘figantropo’, ma lo sono stato sempre con coerenza. Cioè l’ho fatto in momenti in cui potevo farlo, cioè momenti nei quali io non ero sposato. Conosco della gente sposata ma aspirante figantropica che cade in tradimenti che poi una volta scoperti li mettono un po’ nel ridicolo, finendo a fare la satira di se stessi. […] Io non credo che sia il caso di andare a fare del moralismo gratuito specialmente da parte di chi non è noto per essere uno che fa una vita francescana.

Perché io non mi permetto di parlare di che filantropia fa Crozza: l’unica esperienza che ho avuto è che quando lo abbiamo ingaggiato alla Ima per il 50esimo, per intrattenere gli ospiti, il lauto compenso ricevuto non ci è stato detto di bonificarlo sul conto corrente di una Onlus o di un’associazione di bene.”

In proposito, è intervenuto anche Alberto, cugino di Gianluca, che con un comunicato stampa ha tenuto a precisare che:

“Il dott. Gianluca Vacchi è azionista di IMA ed è membro del CDA dell’azienda, come più volte dichiarato dallo stesso. Il dott. Gianluca Vacchi non ha deleghe e non si occupa direttamente della gestione aziendale.

Il dott. Gianluca Vacchi ha svolto, per molti anni, l’attività di imprenditore al di fuori del contesto IMA, senza alcuna partecipazione attiva in questa azienda essendo soddisfatto degli andamenti complessivi e della gestione.”