Parla Fabrizio Corona: “La mia è una delle più grandi storie di persecuzione giudiziaria”.

Fabrizio Corona, il re dei paparazzi, ha deciso di raccontare della sua vita, in particolar modo della vicenda legata agli anni di carcere in un’intervista rilasciata insieme al figlio Carlos per il settimanale Chi. Per il paparazzo nono sono stati anni semplici quelli passati in carcere, poiché secondo quanto da lui raccontato ne avrebbe dovuti trascorrere di meno. Tuttavia ha da sempre avuto l’appoggio del figlio, il quale spera che un giorno i suoi genitori possano tornare ad essere una coppia affermando durante l’intervista: “SOGNO CHE MAMMA E PAPÀ TORNINO A ESSERE UNA COPPIA”.

La pagina ufficiale dell’account Instagram del settimanale Chi ha deciso di dedicare un post all’intervista che uscirà sul giornale, scrivendo una didascalia per dare una sorta di anticipazione ai possibili lettori: “ABRIZIO E CARLOS CORONA: “SE STIAMO INSIEME SIAMO INVINCIBILI” – «SOGNO CHE MAMMA E PAPÀ TORNINO A ESSERE UNA COPPIA», DICE IL FIGLIO DELL’EX RE DEI PAPARAZZI NELLA SUA PRIMA INTERVISTA, DOVE CON IL PADRE SI RACCONTA SENZA SCONTI: «SONO STATO MALE PERCHÉ…» «La mia è una delle più grandi storie di persecuzione giudiziaria. Poi, certo, è facile dire “Fabrizio è un cretino” (usa un altro termine con la “c”, in realtà, ndr), ma io sono uno che avrebbe dovuto prendere tre anni di carcere e farne uno. Alla fine ne ho presi 15, ne ho fatti sei, ho trascorso cinque mesi in comunità”. L’intervista completa è sul numero di Chi in edicola”.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


Marco Melandri contro il green pass, Selvaggia Lucarelli: “Quello che dici può costare vite umane”

Ilda Boccassini e l’amore per Falcone, Francesca Barra non ci sta: “Hai sbagliato!”