L’attrice ha rivelato che gli organi del piccolo River sono stati donati ad altri due bambini e a un 45enne:”Salverà la vita a tre persone”.

In una recente intervista rilasciata a People, Sharon Stone è tornata a parlare di River William Stone, il nipotino di nemmeno un anno morto lo scorso 30 agosto a causa di un’insufficienza multi-organo.

La tragedia di River aveva toccato profondamente l’attrice, costretta a lasciare Venezia dove stava girando uno spot pubblicitario per Dolce e Gabbana. Sharon Stone era tornata immediatamente negli Stati Uniti per assistere il piccolo, per il quale purtroppo non c’era niente da fare. Per salvarlo serviva un miracolo. Sharon aveva rivolto un accorato appello ai suoi followers su Instagram: “Pray for him,” Per favore, pregate per lui.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Una nuova vita per River, anzi tre

Per alcuni giorni milioni di persone hanno tenuto il fiato sospeso fissando il volto d’angelo di River, sospirando e pregando per lui; ma il bambino non ce l’ha fatta. A darne il triste annuncio è stata la stessa Sharon Stone sul suo profilo Instagram in cui ha postato un dolcissimo video con gli scatti più teneri del bambino.

Una triste vicenda che ha spezzato il cuore di tutto il mondo. Ma ora River ha una nuova vita, anzi tre. Sharon Stone ha rivelato che gli organi del piccolo sono stati donati ad altri due bambini e ad un 45enne.

Un gesto generoso, che in parte è riuscito a consolare la famiglia della grave perdita subita. La vita di River ha avuto uno scopo, dopotutto: il bambino, come un vero angelo, ha salvato altre vite. Sharon Stone ha commentato così la vicenda:

“Il mio nipotino ha salvato la vita a tre persone. Niente più di questo aiuta la nostra famiglia a sopportare la sua tragica morte, dandoci un po’ di pace.”

La mitica Sharon Stone ha concluso l’intervista con un appello a favore della donazione di organi, sottolineandone l’importanza cruciale nel salvare vite.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Il dramma di Manuel Bortuzzo, lo sparo e il calvario: “Sono salvo per 12 millimetri”

X Factor 2021, Ludovico Tersigni racconta il suo periodo buio: “Mi sfondavo di canne”