Daniela Martani si scaglia contro i cacciatori: Dagospia riporta il suo sfogo

L’ex gieffina Daniela Martani, in un’intervista ripresa da Dagospia, usa parole molto forti nei confronti dei cacciatori e di chi mangia la carne.

chiudi

Caricamento Player...

In un’intervista a La Zanzara – Radio 24 l’ex gieffina Daniela Martani ha attaccato nuovamente i cacciatori. L’ex hostess Alitalia già nei mesi scorsi aveva fatto parlare si se per una gaffe sul terremoto che colpito il nostro Paese e per aver rilasciato dichiarazioni davvero piccanti sulla vita sessuale. L’animalista vegana riguardo i cacciatori ha dichiarato: “I cacciatori? Mi fanno pena, sono degli sfigati, poveretti e impotenti. Soffrono così tanto per la loro impotenza che si sfogano su esseri indifesi e inermi con delle armi. Dovrebbero andare ad armi pari, a mani nude”.

Daniela Martani continua il suo discorso e aggiunge:

“Sono frustrati dalla loro impotenza e devono andare a sparare in giro. Dicono di amare gli animali, ma sono come gli uomini che dicono di amare le donne e poi le ammazzano. Ma sono più coerenti i cacciatori di quelli che mangiano la carne e hanno paura di uccidere un pulcino. E’ giusto andare a rompere le palle ai cacciatori, giusto andare a disturbarli. Spero che la legge del Veneto venga abolita. Se uno pesca, per esempio, va disturbato.”

Daniela Martani è vegana quindi per lei “I negozi dove vendono carne e pesce vanno eliminati. Se vuoi un pezzo di carne te lo vai cacciare col coltello e poi lo devi macellare da solo”.

Poi l’ex gieffina riprende ad attaccare chi va a caccia:

“Ormai non si può più andare in un bosco che vieni impallinato da un cacciatore. Uno che va a caccia e muore per un incidente se l’è andata a cercare. Se crepa un cacciatore, uno di meno. Certo non lo piango. Meglio un cacciatore morto che uno vivo. Chi vuole togliere la vita a un essere vivente…E’ come un dittatore che uccide migliaia di persone, lo vogliamo morto, non vivo”.

Infine conclude affermando:

“Vorrei fare cremare i miei cani, così possono essere sepolti con me. Quando muoio, voglio diventare cenere e poi concime per un albero”.

Fonte foto: instagram.com/danielamartani/