Scopriamo da vicino il Cottagecore, il movimento culturale e filosofico di tendenza del 2021 e che esalta il ritorno alla vita di campagna.

Sognate una vita lontana dallo stress, dal traffico e dai rumori della città? Allora il Cottagecore sembrerebbe fare proprio al caso vostro. Si tratta di un movimento culturale e filosofico diventato di tendenza soprattutto negli ultimi anni. Atmosfere pastorali, feeling con la natura ed il gioco è fatto, tanto che questo trend si sta sviluppando non solo nell’arredamento e nello stile di vita ma anche nella cucina e nella moda, andiamo a scoprirlo.

Cottagecore: nuovo stile di vita semplice e in armonia con la natura

Con il movimento del Cottagecore si ricerca prima di tutto un contatto con la natura, un richiamo alla vita rurale ed un richiamo al nostro stile di vita passato fatto di: calma, quiete, ritmi diversi, cucina casalinga, paesaggi romantici fino agli interni in stile campestri. Il Cottagecore si basa su uno stile di vita semplice e in armonia con la natura.

La tendenza a questo trend pare sia nata sui social media già nel 2018 ma con l’avvento della pandemia ed il primo Lockdown (nel marzo del 2020) questo si sia diffuso in maniera sempre più vasta così come lo stesso hashtag #cottagecore in rete.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

ricamo punto croce
ricamo punto croce

Al via dunque alle case in campagna, alla cucina di un tempo con cottura al forno o del lievito madre, al ricamo punto e croce fino all’utilizzo di tessuti naturali e solo per uno scopo: sentirsi sempre più connessi con la natura.

Il Cottagecore anche nelle serie tv?

Questo filone sembra sia stato abbracciato anche dal mondo dei media che hanno così prodotto, in risposta alle serie tv così attuali, quelle ispirate dal mondo del Cottagecore, un esempio? La serie britannica in costume, Downton Abbey che ha riscosso fin da subito un grande successo anche a livello internazionale.


Dall’uva al vino: le fasi della vendemmia

Spiagge di sabbia rosa? Ecco alcuni posti (nel mondo) dove trovarle