Andiamo alla scoperta di Chiara Appendino, la sindaca di Torino laureata in economia e con la passione… per il calcio!

Nata a Moncalieri (Torino) il 12 giugno del 1984 (sotto il segno dei Gemelli), Chiara Appendino è un politico italiano appartenente al Movimento 5 Stelle e dal 30 giugno 2016 è in carica come sindaco di Torino. Scopriamo di più sulla sua vita e carriera, e perché no, qualche curiosità accattivante sulla bella sindaca torinese!

Chi è Chiara Appendino: il curriculum del sindaco

Chiara Appendino trascorre la sua adolescenza a Torino, dove si diploma al Liceo Classico per poi scegliere la via dell’Economia. Una volta conseguita la laurea in Economia Internazionale e Management, si specializza in Finanza presso la Bocconi di Milano. La sua passione, tuttavia, è la politica, sogno che inseguirà fino a diventare sindaco di Torino nel 2016.

Si avvicina inizialmente a Sinistra Ecologia Libertà, ma nel 2012 entra nel Movimento 5 Stelle. Nel 2015 si candida ufficialmente per il ruolo di sindaco della sua città, e a giugno entrerà ufficialmente in carica.

Chiara Appendino
Chiara Appendino

Votata sopratutto da donne, Chiara Appendino è stata vista da molti come il sindaco della rinascita, e a venti mesi dal suo operato ha pubblicato su Facebook 100 fotografie, ognuna delle quali riguardante una cosa fatta a Torino, tutte accompagnate dall’hashtag #TorinoRiparte.

Molti altri, invece, l’hanno criticata per la sua politica e per alcune delle sue scelte. Fra le più risonanti da ricordare sicuramente la normativa riguardo l’obbligo di cessare la vendita di alcolici dopo le ore 20.00 e fino alle ore 06.00 nelle zone del centro città, un provvedimento che da molti è stato considerato proibizionista.

La sindaca, inoltre, è stata anche protagonista delle tragedia avvenuta in Piazza San Carlo in occasione della finale di Champions League del 2017, disputatasi a Cardiff fra Real Madrid e Juventus. Durante la partita, trasmessa con un maxi schermo in piazza, si scatenò il panico per un finto allarme (probabilmente riguardo una bomba), e scoppiò così una ressa che causò più di 1.500 feriti e un morto. Nel mirino della procura ci sarebbe proprio la scarsa organizzazione degli spazi, che avrebbe impedito alla folla di disperdersi maniera ordinata, portando alle inevitabili e tragiche conseguenze.

La vita privata di Chiara Appendino: figli e marito

Figlia di un manager torinese, è sposata con Marco Lavatelli, anche lui imprenditore in quel di Torino. Proprio dalla loro unione è nata la prima figlia di Chiara Appendino, Sara, e la coppia trascorre insieme la propria vita, dividendosi fra casa e lavoro.

Sul suo profilo Instagram Chiara Appendino è solita postare immagini relative al suo lavoro, ma spesso trova occasione per condividere i momenti passati con la sua famiglia, da una partita allo stadio a una gita in montagna.

Chi è il marito di Chiara Appendino, Marco Lavatelli

Originario di Moncalieri, proprio come sua moglie, Marco è l’uomo che ha rubato il cuore della Appendino e nella vita fa l’imprenditore: gestisce, insieme al padre Alessandro e ai suoi due fratelli Luca e Rossella la Lavatelli s.r.l, azienda di famiglia che opera nel settore del design e articoli per la casa.

L’azienda è anche proprietaria del brand Kanguru, che realizza delle originalissime coperte che on le maniche.Inoltre, Marco è fondatore di Escape Academy, il game escape di Torino.

Dove vive Chiara Appendino

Chiara, ovviamente, vive a Torino, città dove esercita il ruolo di Sindaco dal 2016. Sia lei che il marito, entrambi di Moncalieri, si sono spostati in città, anche se non abitano in pieno centro: fino al momento della sua elezione la coppia risiedeva nel quartiere San Donato, non distante da Piazza Statuto. Ad oggi non abbiamo informazioni precise se la coppia sia ancora lì.

Quanto guadagna Chiara Appendino

I redditi di assessori e consiglieri comunali sono pubblicati nella sezione trasparenza del comune di Torino, per cui non è difficile sapere quanto guadagna Chiara: se la giunta ha una indennità mensile di 5.930 euro, la sindaca guadagna 9.123.

5 curiosità su di lei

• Sindaco, che testa! Pensate che Chiara Appendino è uscita dall’università laureandosi… con il massimo dei voti!

• Chiara Appendino e la Juventus. No, non si tratta di calcio, bensì di lavoro. Non tutti sanno, infatti, che Chiara Appendino ha lavorato come controller per la Juventus dal 2007 al 2010.

• A dire il vero, il sindaco Appendino è anche una tifosa sfegatata della Juve e ha anche preso parte all’ultima partita in bianconero di Gigi Buffon (la prima, invece, per la piccola Sara allo Stadium). Il calcio è infatti fra le sue più grandi passioni, e fra i suoi giocatori preferiti di sempre figura il mitico Roberto Baggio.

• È appassionata di musica, e fra i suoi cantanti preferiti c’è anche Vasco Rossi!

• Non tutti lo sanno, ma la sindaca si muove quasi ed esclusivamente in bicicletta!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
chiara appendino gianluigi buffon Movimento 5 Stelle

ultimo aggiornamento: 11-12-2019


Ecco chi è Jade, la bellissima sorella di Taylor Mega

Chi è Marta Cartabia, eletta presidente della Corte costituzionale all’unanimità