Non tutti sanno che, dietro uno dei più celebri personaggi dei fumetti, si cela il genio di due donne della Milano bene: ecco chi erano Angela e Luciana Giussani, “madri” di Diabolik!

Le sorelle Angela e Luciana Giussani sono state fondamentali nel mondo del fumetto made in Italy: vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere sulle creatrici di Diabolik, dalle origini alla nascita del celebre personaggio che ne ha impresso la firma e il genio nella storia. Ecco chi erano, tra biografia, vita privata e carriera…

Chi erano Angela e Luciana Giussani e dove vivevano?

Angela e Luciana Giussani sono nate e cresciute a Milano, rispettivamente i 10 giugno 1922 (segno zodiacale Gemelli) e il 19 aprile 1928 (Ariete). Hanno vissuto nello stesso capoluogo lombardo in cui, la prima nel 1987 e la seconda nel 2001, si sono spente dopo una vita straordinaria.

Entrambe fumettiste e scrittrici, sono stante anche editrici ed è di Angela e Luciana Giussani la firma dietro la genesi dell’intramontabile personaggio Diabolik, protagonista del primo fumetto noir in formato tascabile.

Angela Giussani ha lavorato inizialmente come modella, prima di entrare a lavorare nella Astoria Edizioni e, infine, abbandonare quel percorso per dedicarsi interamente ai suoi progetti con la fondazione della Astorina. Angela Giussani si è spenta all’età di 64 anni, lasciando le redini della casa editrice alla sorella, Luciana, morta a 73 anni.

La vita privata di Angela e Luciana Giussani

La vita privata delle sorelle Giussani ruota intorno alla grande avventura nel mondo del fumetto. Nel 1946, Angela Giussani ha sposato Gino Sansoni, editore – da cui poi si è separata – che ha ispirato il nome del personaggio dell’ispettore Ginko, storico nemico di Diabolik (dall’aggiunta di una “k” a “Gino”).

Insieme al marito, ha lavorato per diverso tempo in seno alla Astoria Edizioni prima di allontanarsi da quella realtà e viaggiare su un binario del tutto personale insieme alla sorella (la cui sfera sentimentale, invece, pare essere rimasta avvolta in una cornice di massimo riserbo).

Angela e Luciana Giussani: la nascita di Diabolik

L’avventura straordinaria di Diabolik è nata nel 1962, anno di uscita del primo numero con una trama scritta proprio da Angela Giussani. A ispirare le sorelle fumettiste è stato un fatto di sangue consumatosi a Torino.

L’episodio è relativo al brutale omicidio di Mario Giliberti, avvenuto nel 1958, su cui pendeva la firma di un misterioso killer: Diabolich. Quest’ultimo, sfidando gli inquirenti con lettere anonime ed enigmi, è rimasto impresso nelle cronache come l’assassino di via Fontanesi.

Luciana Giussani è salita a bordo della nave “Diabolik” dopo la pubblicazione di 13 numeri. Si diplomata in una scuola tedesca e lavorava come impiegata in una fabbrica di aspirapolvere prima di partire per un lungo viaggio di sola andata verso il successo insieme all’inseparabile Angela.

Alte 4 cose da sapere su Angela e Luciana Giussani

– Angela e Luciana Giussani appartenevano a una famiglia della borghesia milanese.

– Sono considerate due delle donne di punta dell’imprenditoria italiana, forti del loro coraggio di sfidare i cliché del loro tempo e i pregiudizi avversi alla galassia delle donne in carriera.

– Angela Giussani aveva anche il brevetto di pilota d’aereo e praticava sci, equitazione e diversi altri sport.

– L’ultimo episodio di Diabolik firmato da Luciana Giussani risale a pochi mesi prima della sua scomparsa, datata 31 marzo del 2001.

Fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/File:Angela_luciana_giussani.jpg

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Alvaro Cervantes, l’affascinante attore spagnolo e la sua misteriosa vita privata

Chi è Claudia Pandolfi, l’attrice che ha sconvolto la cronaca rosa degli anni ’90