Umberto Bossi: tutte le curiosità sul senatùr

Mente dell’indipendenza della Padania, fondatore della Lega Nord e uomo di grande impeto. Questo è l’Umberto Bossi noto al mondo politico italiano, ma chi è nella vita privata? Scopriamolo!

Dall’esordio giovanile come militante comunista alla svolta autonomista che lo ha portato a cavalcare il sentimento di indipendenza della Padania, osannato sulle rive del Po nella sua lotta contro i ‘terroni‘. Nella carriera politica di Umberto Bossi allori e polveri, a incorniciare una biografia fatta di successi e tappe importanti dal punto di vista familiare. Ecco chi è il senatùr, sotto un riflesso lontano dagli eccessi del potere…

Chi è Umberto Bossi?

Umberto Bossi è rimasto nella memoria politica italiana come l’uomo della rottura, sulla scia della sua proposta di indipendenza della Padania che ha fatto da scheletro alla nascita della Lega Nord. Originario di Cassano Magnago, è nato sotto il segno della Vergine, il 19 settembre 1941, e ha attraversato un ampio capitolo della Repubblica rivestendo diversi incarichi.

Deputato, ministro, europarlamentare e senatore, ha fondato il movimento politico che ha insinuato lo spettro della secessione. Una visione federalista, la sua, che ha fatto da avanguardia a un dualismo sempre più incandescente tra Nord e Sud Italia, rivoluzione poi fallita e mitigata dal nazionalismo crescente in seno al partito.

Tutti, a partire dalla sua Lombardia, lo conoscono come il ‘senatùr’, eletto per la prima volta in Senato nel 1987. Nel 2012, travolto dallo scandalo della distrazione di fondi di partito alla sua famiglia, si è dimesso dalla carica di segretario della Lega, assunta nel 1989. Ne è rimasto, però, il presidente a vita.

UMBERTO BOSSI
UMBERTO BOSSI

Chi è la moglie di Umberto Bossi?

L’immagine ruvida di Umberto Bossi sul piano politico si intreccia con quella più intima e privata, spesso sotto i riflettori come sintomo fisiologico della sua fama. La moglie del senatùr si chiama Manuela Marrone, sposata nel 1994 in seconde nozze. Origini siciliane e cofondatrice della Lega Lombarda, lo ha reso padre di tre figli: Renzo Bossi detto “il Trota“, Roberto Libertà ed Eridiano Sirio.

La prima nipote del leghista è nata nel 2004, figlia del primogenito Riccardo Bossi. Quest’ultimo è nato dal matrimonio con Gigliola Guidali, naufragato nel 1982. Sul perché di quell’addio, in una intervista al settimanale Oggi e riportata da L’Espresso, la Guidali ha detto la sua.

Bossi l’avrebbe ingannata fingendo una laurea in Medicina che non è mai arrivata, in una messinscena che, secondo la prima consorte, sarebbe durata sino a 1981. 12 anni dopo la prima promessa di concludere gli studi universitari e trovare un lavoro stabile, il sogno a due si sarebbe infranto contro uno scoglio insormontabile: la realtà.

Mi sposò anche se non aveva un lavoro. Mi aveva mentito dicendomi di essersi laureato“. Secondo l’ex moglie avrebbe anche organizzato una finta festa di laurea e avrebbe accettato il suo regalo: una valigetta da dottore per “andare a fare pratica in ospedale“. Poi i sospetti e la decisione di recarsi personalmente all’Università di Pavia per capire se fossero fondati: suo marito non si era mai laureato.

5 curiosità su Umberto Bossi

-Il suo carattere istrionico e la dialettica spesso provocatoria e irruenta lo hanno consacrato come icona di una galassia politica lontana anni luce dal politically correct.

-Il 14 febbraio 2019 un malore lo ha costretto a un ricovero d’urgenza, trasferito in ospedale in elisoccorso. Si è parlato dell’ipotesi di un ictus, il secondo dopo quello che, nel 2004, lo colpì provocandogli danni gravissimi.

-Umberto Bossi non ha profili sui social, quindi niente account Instagram o Facebook.

-Come riportato anche da TgCom24, alcune vicende legate a componenti della famiglia Bossi hanno fatto da casus belli nella polemica intorno alla sua controversa figura politica. Il fratello, Franco Bossi, scatenò il caos perché diventato assistente di Matteo Salvini (sino al 2009) solo con la terza media!

-Sua moglie, Manuela Marrone, finì nel vortice delle critiche dopo la rivelazione del suo status di baby pensionata: a soli 39 anni a casa, come riportato dal libro Sanguisughe, del giornalista Mario Giordano.

ultimo aggiornamento: 14-02-2019

X