È uno dei registi più famosi al mondo, ma la popolarità l’ha ottenuta da giovane, in una serie tv ormai iconica: ecco chi è Ron Howard.

Ron Howard è oggi un acclamato regista di successo, che ha sfornato capolavori quali A Beautiful Mind e Solo: A Star Wars Story. Ma ha anche lavorato come attore, in ruoli piuttosto importanti. E anzi è proprio in una delle serie tv più famose di tutti i tempi ad aver raggiunto la notorietà: sicuramente lo ricorderete nei panni di Richie Cunningham, il miglior amico di Fonzie, in Happy Days. Pronti a scoprire tante curiosità sul suo conto?

Ron Howard, la biografia

Ronald William Howard è nato a Duncan, nell’Oklahoma (Stati Uniti), il 1° marzo 1954, sotto il segno zodiacale dei Pesci. È cresciuto in una famiglia che gli ha trasmesso la passione per la recitazione: suo padre, nato Beckenholdt, ha assunto il nome d’arte Howard proprio per avviare la sua carriera d’attore, e anche sua madre ha lavorato nel mondo dello spettacolo.

Proprio grazie all’influenza positiva dei suoi genitori, Ron ha iniziato a recitare ad appena 5 anni, debuttando in un episodio della famosa serie tv Ai confini della realtà. Negli anni ’70, prima adolescente e poi ormai adulto, ha raggiunto la notorietà. Lo abbiamo visto in American Graffiti e, naturalmente, in Happy Days.

Anche come regista Ron ha esordito molto giovane. Alcuni dei suoi film sono stati pluripremiati: A Beautiful Mind – in cui ha partecipato in un piccolo cameo – ha vinto il premio Oscar come miglior film e gli ha permesso di guadagnare la statuetta come miglior regista. Nel 2019 ha collaborato con Nicoletta Mantovani per dar vita al documentario Pavarotti, sulla vita del celebre tenore.

La vita privata di Ron Howard

Basta sbirciare sul suo profilo Instagram per vedere qualche foto della splendida famiglia di Ron Howard. Il regista è sposato dal 1975 con la scrittrice Cheryl Alley, dalla quale ha avuto quattro figli: Bryce Dallas (1981), Jocelyn Carlyle e Paige (1985) e Reed Cross (1987). Sia Bryce, che Paige hanno seguito le orme paterne e hanno iniziato a recitare. Dal 2007 è anche nonno, perché la sua primogenita gli ha dato un nipotino.

Chi è la moglie di Ron Howard

Cheryl Alley, classe 1953, è una scrittrice e attrice americana. Ha partecipato ad alcuni film girati da suo marito, in ruoli marginali. È una donna amante dei viaggi, passione trasmessale da suo padre. Ha incontrato Ron Howard al liceo e si sono fidanzati giovanissimi. Ancora oggi, sono molto legati.

4 curiosità su Ron Howard

•Ha radici olandesi, scozzesi, inglesi, irlandesi e tedesche.

Henry Winkler, il famosissimo Fonzie, è un suo caro amico: ha adempiuto al ruolo di padrino durante il battesimo della figlia Bryce.

•Vive ancora oggi a Duncan, in Ocklahoma.

•È uno dei registi più pagati al mondo. Secondo quanto riportato da The Cinemaholic, nel 2018 aveva un patrimonio stimato di circa 160 milioni di dollari.

Fonte foto: https://www.instagram.com/realronhoward/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
happy days Ron Howard

ultimo aggiornamento: 27-10-2019


Toni Servillo: sapevi che sua moglie ha recitato con lui?

Valentina Ferragni: quello che non sai sulla sorella minore di Chiara Ferragni