Chi era Paul Walker, il divo di Fast and Furious: biografia, vita privata e morte

Paul Walker: storia di una vita (e una morte) a tutto gas

Paul Walker eroe intramontabile di Fast & Furious, mito indiscusso e uomo buono morto in modo tragico. Scopriamo la sua storia, tra il successo e la sconvolgente fine.

Originario di Glendale, figlio di un ex pugile e di un’ex modella, bellissimo e assolutamente ‘raggiungibile’. È Paul Walker, il mito della porta accanto diventato idolo di intere generazioni e padre dolcissimo. Sulla sua vita si è scritto tanto, molto altro ancora sulla sua sconvolgente morte. C’è chi lo crede ancora in vita e chi, consapevole di aver perso uno dei migliori attori al mondo, lo ricorda con immutato dolore.

Chi era Paul Walker

Paul Walker, vero nome Paul William Walker IV, è nato a Glendale, in California, il 12 settembre 1973 sotto il segno della Vergine. Il padre è Paul William Walker III, ex pugile, la madre Cheryl Crabtree, ex modella. In famiglia anche due fratelli, Caleb e il minore Cody, e due sorelle, Ashile e Amie.

Il padre ha vinto due edizioni dei Golden Gloves, celebre competizione di pugilato, e ha divorziato dalla madre nel 2004… Il nonno paterno di Paul Walker, William, era noto a tutti con il soprannome “Irish Billy“, sopravvissuto di Pearl Harbor ed ex campione di boxe della Marina statunitense!

È diventato celebre per la sua interpretazione di Brian O’Conner nella serie cinematografica cult Fast and Furious, che gli ha dato fama planetaria e la cornice del mito intramontabile. E per un incredibile e atroce disegno del destino che è morto in modo prematuro e a tutta velocità, quasi come se la realtà si sia mescolata in modo terribile alla finzione del set.

PAUL WALKER
PAUL WALKER

Chi è la compagna di Paul Walker?

Della vita privata di Paul Walker si sanno parecchie cose, dal momento che la sua fama planetaria lo ha inevitabilmente esposto alle grinfie del gossip. Questo ha fatto sì che emergesse con forza anche il suo lato più intimo e riservato.

I paparazzi lo seguono ovunque, le foto dei suoi amori non si contano (per la gioia dei fan). Ma chi è l’ultima compagna della star? Il suo nome è Jasmine Gosnell, a cui è stato legato dal 2005 fino alla sua tragica morte.

Alle spalle della star la relazione con Rebecca Soteros, ex fidanzata da cui ha avuto la figlia Meadow (a cui era legatissimo) nata nel 1998. Tra le attrici che ha frequentato figurano Jessica Alba e Jami King

Dove viveva Paul Walker?

L’attore viveva a Santa Barbara, con i suoi inseparabili cani. La figlia, cresciuta con la madre per 13 anni, si era trasferita da lui nel 2011.

La vita di Paul Walker era quella di un papà qualunque, che nonostante la celebrità ha sempre trovato il tempo per crescere la sua bambina e coltivare un legame autentico e indiscutibile.

La morte di Paul Walker

Paul Walker è morto il 30 novembre 2013, all’età di 40 anni, in un terribile incidente stradale a Santa Clarita (Los Angeles). Viaggiava a bordo di una Porsche Carrera GT guidata dall’amico Roger Rodas, deceduto come lui nel devastante incendio scaturito dopo lo schianto contro un palo e due alberi.

Il corpo della star è stato cremato e le sue ceneri si trovano al Forest Lawn Memorial Park di Hollywood Hills. I suoi fratelli Caleb e Cody sono stati ingaggiati dalla produzione di Fast & Furious 7 come controfigure per il completamento della pellicola a cui Walker stava lavorando.

Il patrimonio di Paul Walker

Poco dopo la morte, il sito americano TMZ ha pubblicato la notizia sul testamento che la star avrebbe scritto qualche tempo prima. Al suo interno l’espressa volontà di lasciare il suo impero, un’eredità stratosferica, alla sola figlia Meadow.

Si parla di un patrimonio netto stimato in 25 milioni di dollari, capace di garantire alla sua unica erede una vita da sogno senza necessità di lavorare per molto, molto tempo…

Paul Walker in 5 curiosità

-Ha studiato alla Los Angeles San Fernando Valley Village Christian High School, dove si è diplomato nel 1991. Ha poi coltivato la sua passione per la biologia marina, forte della sua ammirazione per Jacques-Yves Cousteau, e ha fatto parte della Fondazione Billfish dal 2006.

-Nel 2014 il riconoscimento postumo, con il collega e amico Vin Diesel, dell’Mtv Movie Awards per la miglior coppia dello schermo.

-L’attore aveva un tatuaggio dedicato alla figlia Meadow: un fiore sul polso destro con il suo nome.

-La figlia ha fatto causa alla Porsche per sospetti sul veicolo sui cui il genitore ha trovato la morte. Ha vinto dopo 4 anni, ottenendo un risarcimento poi devoluto in beneficenza (all’associazione creata da lei in onore del padre). A causare il decesso sarebbe stato un difetto alla cintura di sicurezza che gli avrebbe impedito di uscire dall’auto in fiamme.

-Su Instagram il suo profilo è ancora attivo, con oltre 10 milioni di follower e un bagaglio di scatti memorabili.

ultimo aggiornamento: 03-09-2019

X