Nello Scavo è una delle firme più famose del giornalismo italiano, con una carriera ricca di tappe importanti: scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla sua storia!

Nello Scavo è inviato speciale di Avvenire, e nella sua carriera di giornalista ci sono intense pagine fatte di impegno e amore per il mondo dell’informazione. Partiamo alla scoperta della sua biografia e della vita privata, andando a toccare alcuni degli aspetti più salienti del suo percorso, fino ad arrivare al capitolo che lo ha visto diventare il primo in Europa sotto scorta nel proprio Paese per minacce dall’estero (precisamente dalla Libia).

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Chi è Nello Scavo e dove vive?

Nello Scavo è nato nel 1972 ed è originario di Catania. Vive a Como ed è inviato speciale di Avvenire. Dopo gli esordi nella sua terra per La Sicilia e diverse collaborazioni con testate nazionali, nel 2001 ha ottenuto un posto come giornalista del quotidiano di ispirazione cattolica.

La sua carriera ha tante declinazioni tra cui quelle di reporter internazionale, cronista giudiziario, corrispondente di guerra. Intenso il suo impegno giornalistico su temi come criminalità organizzata e terrorismo, con servizi dalle aree più “calde” del mondo: la ex-Jugoslavia, la Cambogia e il Sudest asiatico, per citarne alcune…

Nel 2017 è riuscito a introdursi in una prigione clandestina degli scafisti libici per documentare la condizione dei migranti, ed è stato tra i primi al mondo, insieme a Cnn, Reuters e New York Times, ad entrare a Mogadisho durante una terribile ondata di combattimenti nel cuore della capitale somala. Nel 2019 è stato il primo giornalista a salire a bordo della Sea Watch 3 bloccata in mare dopo avere soccorso 49 migranti e ha poi svelato il negoziato tra autorità italiane e trafficanti di petrolio, armi ed esseri umani in Libia. Le ripercussioni internazionali di questa ultima inchiesta lo hanno visto finite sotto tutela.

La vita privata di Nello Scavo

Per quanto riguarda la vita privata, Nello Scavo è sposato e vive insieme alla famiglia a Como. Molto riservato, non ha condiviso particolari informazioni sul suo mondo oltre ciò che riguarda la sua carriera. Su Facebook ha indicato qualche lineamento della sua storia al di là dei riflettori, senza scendere tuttavia nei dettagli…

Chi è la moglie di Nello Scavo?

Nonostante siano davvero poche le informazioni sulla sua vita al di là della carriera, sappiamo che Nello Scavo è sposato, come ha indicato su Facebook, e ha un figlio. La moglie si chiama Stella Sciacca ed è una poetessa. Attraverso il suo profilo Facebook si scopre che si sono uniti in matrimonio ill 14 dicembre 2002 e che è originaria di Scordia (Catania), dove è nata il 13 dicembre 1976. Laureata in Giurisprudenza, nel 2017 ha preso parte al Premio Internazionale “Salvatore Quasimodo” incassando una menzione di merito per la poesia “Scioglierò la neve di Agosto”. Un’altra sua poesia, “Le tenebre del cielo”, è stata selezionata tra gli oltre 700 partecipanti per essere inserita nell’agenda poetica Il segreto delle fragole 2019.

Nello Scavo: altre 3 cose da sapere

– Su Instagram è presente un profilo con pochi contenuti condivisi.

– Le sue inchieste sono state rilanciate dalle principali pagine d’informazione del pianeta fra cui New York Times, Washington Post, Independent, Guardian, Le MondeHuffington Post, Bbc, Cnn, El Pais.

– Ha scritto diversi libri tra cui La Lista di Bergoglio, I nemici di Francesco” (tradotto in oltre 20 Paesi), Perseguitati e Pescatori di uomini (scritto con don Mattia Ferrari).   

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-10-2021


Maurizio Landini: tutto sul sindacalista, dalle origini all’impegno in Cgil

Chi è Afef Jnifen: tutto sulla modella che si è sposata quattro volte