Chi è Luigi Pelazza delle Iene: la carriera e la vita privata

Luigi Pelazza, cosa non sai dell’inviato de Le Iene che una volta era un…

Luigi Pelazza è uno degli inviati storici de Le Iene sin dal 2002. Alla continua ricerca della verità, scopriamo tutto su di lui che una volta lavorava come…

Nato a Torino il 2 febbraio 1969 sotto il segno dell’Acquario, Luigi Pelazza è uno degli inviati storici de Le Iene dato che fa parte della fortunata trasmissione Mediaset sin dal 2002. La sua carriera televisiva è però partita dalla Sardegna, in particolare da Alghero dove ha condotto la trasmissione I rompiscatole. Ma scopriamo qualcosa in più su di lui.

Luigi Pelazza: da ex carabiniere a Iena

-Luigi Pelazza è stato per ben sei anni nell’Arma dei Carabinieri, prima di trasferirsi ad Alghero, in Sardegna, dove ha iniziato un’altra carriera.

-Nel 2002 entra a far parte delle Iene, occupandosi di servizi di inchiesta.

Luigi Pelazza
Fonte foto: https://www.instagram.com/luigi.pelazza/?hl=it

-Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico internazionale “Guido Carletto”, per un servizio sui bambini indemoniati del Congo.

-Ha lavorato come inviato di Scappati di cassa e anche di Insider nel 2007 e nel 2012

-Nel 2009 ha pubblicato il libro Un mondo (quasi) perfetto.

-Attivo sui social su Instagram

Luigi Pelazza: la vita privata

Luigi Pelazza ha sposato, nel 2010 a Merate, Federica Arlandi, conosciuta proprio a Mediaset e diventata poi sua moglie.

I due hanno due figli, Nico ed Andre.

Luigi Pelazza: i reportage più famosi

Pelazza è un inviato famoso soprattutto per aver messo in pericolo anche la sua stessa vita a causa del suoi reportage. . Uno dei servizi che più hanno colpito è quello nel quale ha affrontato un argomento molto delicato come l’esoterismo e la possessione demoniaca.

Pelazza si è recato a Biancavilla, in Sicilia, dove vengono celebrate delle messe per coloro che credono di avere in corpo il demonio. Davvero forti le immagini mandate in onda in quella occasione.

Fonte foto: https://www.instagram.com/luigi.pelazza/?hl=it

ultimo aggiornamento: 17-05-2019

X